Santa Severa: al castello “Le Quattro Stagioni” di Antonio Vivaldi nell’ esecuzione dei Solisti Aquilani

loading...

NewTuscia – SANTA MARINELLA – Sabato 25 maggio, alle ore 18.00, in sala Nostromo, i Solisti Aquilani e Daniele Orlando, violino,  si esibiranno nel concerto “Le Quattro Stagioni” di Antonio Vivaldi. L’evento è ospitato al Castello di Santa Severa, spazio della Regione Lazio, gestito da LAZIOcrea in collaborazione con il Comune di Santa Marinella e Coopculture. “Una Nuova Stagione – A. Vivaldi, Le Quattro Stagioni” è il grande successo del progetto de I Solisti Aquilani e Daniele Orlando che ha appena raggiunto i 3 milioni di ascolti su Spotify.

Il progetto artistico, patrocinato dal Parlamento Europeo e dall’Associazione T.E.S. (Transizione Ecologica Solidale), nasce dalla necessità di riflettere e far riflettere sul ruolo dell’Uomo all’interno dell’Ambiente, offrendo così al pubblico una chiave interpretativa che va oltre una tradizionale esecuzione. Vivaldi descrive con i suoi sonetti e la sua musica una natura incontaminata. Ben diversa è l’amara visione di come la Natura sia stata ridotta da un intervento dell’uomo spesso troppo invasivo.

Questa interpretazione offre un “chiaroscuro” sonoro: da un lato la Natura per come era, sarebbe potuta e potrebbe tornare ad essere e dall’altro la Natura violata, come quella che abbiamo troppo spesso di fronte ai nostri occhi. Dopo la presentazione ufficiale al Parlamento Europeo di Bruxelles e alla Camera dei Deputati di Roma, il 25 maggio “Una Nuova Stagione – A. Vivaldi, Le Quattro Stagioni” arriva nella suggestiva Sala Nostromo del Castello di Santa Severa: un eccezionale concerto ad ingresso gratuito, anticipato dalla proiezione del cortometraggio “Una Nuova Stagione”, ispirato a questa interpretazione visionaria del capolavoro di Antonio Vivaldi.

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti con prenotazione obbligatoria, scrivendo nome e cognome a:  info@promu.it