Inaugurata a Bagnoregio la nuova casa di riposo del Gruppo Giomi

loading...

NewTuscia – BAGNOREGIO – Questa mattina è stata inaugurata la nuova casa di riposo del Gruppo Giomi, un altro meraviglioso regalo alla comunità di Bagnoregio.

“Stiamo scrivendo una bella pagina della storia di questo territorio, a cui teniamo in maniera particolare – le parole del sindaco Francesco Bigiotti -. Grazie ai professori Emanuel e Fabio Miraglia per il bel regalo fatto alla nostra città, grazie alla Regione Lazio per quello che ha fatto in questi anni per noi e rappresentata oggi dal vice presidente Daniele Leodori e dall’onorevole Enrico Panunzi, grazie alla Asldi Viterbo e grazie all’amico Giovanni Bruno, Prefetto di Viterbo, per la sua gradita presenza e soprattutto per le bellissime parole spese nei nostri confronti.

La struttura che inauguriamo oggi porterà ancora più ricchezza nella qualità dei servizi della nostra città”.

Il vicepresidente della Regione Lazio Daniele Leodori ha parlato di un’azione lungimirante, portata avanti negli anni, da parte del Comune di Bagnoregio sul comparto sanità: “Qui il Comune, la Asl e i privati hanno saputo costruire un dialogo importante. La struttura del Gruppo Giomi rappresenterà un’eccellenza per gli anziani e per chi avrà bisogno di cura. A Bagnoregio  è stata messa in campo un’azione amministrativa ce è riuscita a trasformare un luogo periferico e quasi dimenticato in un attrattore internazionale. Qui c’è lo sviluppo e ne verrà ancora”.

Anche il consigliere regionale Panunzi ha parlato di dimensione internazionale per Bagnoregio, per cui va ringraziato il sindaco Bigiotti e la sua squadra.

Per la Emanuel e Fabio Miraglia la nuova casa di riposo, chiamata Civita, vuole essere un investimento sulla qualità. Una struttura aperta al territorio ma che punta ad accogliere anche persone dall’estero, in primis dalla Germania. Parole positive sull’iniziativa e sul lavoro fatto a Bagnoregio anche dal prefetto Giovanni Bruno.