La Cina incontra l’arte italiana nella sua massima espressione

NewTuscia – VITERBO – Presso l’Aula magna dell’Accademia di Belle Arti “Lorenzo da Viterbo”, il Direttore ing. Luigi Sepiacci, il Direttore amministrativo dott.ssa Luciana Tramontana e il prof. Mario Romagnoli hanno accolto e dato il benvenuto a 18 studenti cinesi provenienti dall’Università Jingdezhen Ceramic Institute.

Gli studenti svolgeranno un corso di perfezionamento della durata di 3 mesi sulla pittura e sulla scultura italiane con l’obiettivo di approfondire le conoscenze sull’arte italiana e di acquisire con attività pratiche di laboratorio le competenze necessarie per il lavoro professionale di alto livello nel campo dell’arte.

Questa iniziativa rientra nell’ambito delle intese sottoscritte tra l’Accademia e numerose Università cinesi ed è frutto dell’amicizia che unisce due popoli così lontani, ma nello stesso tempo legati da un interesse comune: lo studio approfondito dell’arte e la comprensione e la conoscenza della cultura italiana da una parte e cinese, dall’altra.