Una Viterbese rimaneggiata perde con onore 2-0 a Catanzaro, la mente è rivolta alla finale di Coppa Italia

Maurizio Fiorani
NewTuscia – CATANZARO – La Viterbese 2 perde in modo onorevole, 2-0, la partita di recupero allo stadio Ceravolo di Catanzaro, con la formazione calabrese attualmente al terzo posto in classifica.
Una sconfitta preventivata, ma questa  partita per i gialloblù non era importante visto che tutte le attenzioni ed energie sono concentrate alla finale di Coppa Italia in programma mercoledì prossimo 8 maggio con il Monza.  Una partita che vale una stagione e per la quale bisogna prepararsi con molta cura ed in maniera meticolosa, sperando di poter recuperare energie
psico-fisiche di diversi giocatori che compongono la rosa gialloblù, vedi ad esempio il centrocampista Andrea Palermo ed  il registra Samuele Damiani.
Ora le speranze di accedere ai Play-Off sono riposte nella finale, una partita che vale una intera stagione per i gialloblù: servirà la migliore Viterbese di sempre per poter conquistare la Coppa Italia ed accedere così alla fase finale dei Play-Off .
Passiamo alle formazioni:
CATANZARO: Furlan, Maita, Celiento, Iuliano, Bianchimano, Statella, Favalli, Signorini, Fischnaller, Figliomeni, Casoli
A disposizione di Mr.Gaetano Auteri:  Elezaj, Ciccone, Pambianchi,   Nicoletta, D’Ursi, Giannini, Riggio, Nikolopoulus, Lame, Mittica, Posocco, Cristiano
VITERBESE-CASTRENSE: Forte, Del Prete, Sparandeo, Milillo, Coppola, Ricci, Artioli, Molinaro, Bismark, Capparella, Franco
A disposizione di Mr.Alberto Villa:Demba, Canestrelli, Giannetti, Menghi E, Menghi M, Vari
Arbitro: Alessandro Meleleo di Casarano
Assistenti: Gabriele Nuzzi di San Giovanni Valdarno e e Dario Garzelli di Livorno
CRONACA DEL PRIMO TEMPO

Inizio tranquillo di partita. Al 9°il Catanzaro si rende pericoloso in attacco con Signorini che impegna di testa il portiere Forte della Viterbese.

I calabresi conquistano due calci d’angolo consecutivi ma la difesa gialloblù fa buona guardia ed allontana la minaccia.

Al 15° la Viterbese si rende pericolosa in attacco con una conclusione di Molinaro che, servito in area da Bismark, conclude in porta: il portiere del Catanzaro Furlan respinge in corner.

Bismark uno dei pochi titolari sceso in campo a Catanzaro ha sprecato una occasione d’oro sul risultato di 2-0 per riaprire la partita
Il Catanzaro sempre in attacco, ma la Viterbese si difende con ordine.
Al 31° i giallorossi calabresi passano in vantaggio con Bianchimano che, di testa, devia un bel traversone in area mandando il pallone alle spalle del portiere Forte.

Al 34° Fischnaller del Catanzaro entra in area di rigore della Viterbese ma, al momento di concludere in porta, perde l’attimo buono e viene anticipato di un soffio dalla difesa gialloblù.

Il Catanzaro si rende pericoloso in area gialloblù anche se la difesa tiene bene e controlla le folate offensive della squadra di casa.

Al 44° calcio d’angolo per il Catanzaro, pallone scodellato in area della Viterbese, il portiere della Forte in presa alta fa sua la sfera.
La prima frazione di gioco termina con il risultato di 1-0 per il Catanzaro.

CRONACA DEL SECONDO TEMPO

Al 5° il Catanzaro raddoppia sfruttando una mischia in area della Viterbese con Signorini.

Al 7° cambio nella Viterbese: esce Capparella ed al suo posto Menghi, mentre nel Catanzaro esce Casoli per Giannone.
Al 9° La Viterbese si mangia la rete del 2-1 con Bismark: bella azione di Molinaro che serve un pallone d’oro a Bismark che, da buona posizione all’altezza dell’area piccola, manda incredibilmente fuori divorandosi una rete fatta.

Mr.Gaetano Auteri del Catanzaro con questo successo interno i calabresi hanno conquistato il terzo posto in classifica importante in chiave Play-Off
All’11° il Catanzaro fallisce una rete con Statella: il gicoatore da buona posizione in area di rigore manda alto sopra la traversa.

Al 15° altro cambio nella Viterbese: entra Vari, un giovane classe 2001, al posto di Franco.
Al 20° punizione dal vertice dell’area del Catanzaro, della battuta si incarica Coppola che conclude alto sopra la traversa.
Al 28° altra sostituzione nella formazione gialloblù: esce Del Prete, al suo posto entra in campo Canestrelli.
Al 30° nella Viterbese esce Coppola ed  al suo posto fa ingresso in campo Matteo Menghi, un giovanissimo della Beretti.
Al 34° si accende una piccola rissa in campo, subito sedata, dopo una brutta entrata a centrocampo sul neoentrato Vari della Viterbese.
Nel finale di partita altra sostituzione nelle fila del Catanzaro: entra Pambianchi al posto di Fischnaller.
Nel finale non accade più nulla e, dopo 5 minuti di recupero, la partita termina con il risultato di 2-0 per il Catanzaro.
CLASSIFICA AGGIORNATA

JUVE STABIA 77 PROMOSSO IN SERIE B
TRAPANI 73
CATANZARO 67
CATANIA 64
POTENZA 54
FRANCAVILLA 52
REGGINA 52  ( 4 PUNTI PENALIZZAZIONE)
MONOPOLI 48 ( 2 PUNTI PENALIZZAZIONE)
CASERTANA 48
RENDE 47 ( 1 PUNTO PENALIZZAZIONE)
CAVESE 47
VITERBESE-CASTRENSE 45
SICULA LEONZIO 42
VIBONESE 42
RIETI 38 ( 4 PUNTI DI PENALIZZAZIONE)
SIRACUSA 35 ( 7 PUNTI DI PENALIZZAZIONE)
BISCEGLIE 26 ( 3 PUNTI PENALIZZAZIONE)
PAGANESE 20

PROSSIMO TURNO

REGGINA -MATERA
BISCEGLIE-CAVESE
CATANIA-RIETI
CATANZARO-TRAPANI
JUVE STABIA-FRANCAVILLA
MONOPOLI-SIRACUSA
PAGANESE-VITERBESE-CASTRENSE
POTENZA-VIBONESE
SICULA LEONZIO-CASERTANA

RIPOSERA’ IL RENDE