Fasi finali del Torneo di Tennis “I sapori della Tuscia”

NewTuscia – ACQUAPENDENTE – Sull’onda di otto spettacolari incontri il Torneo di Tennis “I sapori della Tuscia” organizzato presso i campi in terra rossa aquesiani curati splendidamente dal custode Fausto Piazzai si avvia alle fase finali.

Le gare dirette magistralmente dal Giudice Arbitro Fabio Carnvoale, hanno visto nella parte alta del tabellone di terza Categoria raggiungere la semifinale il 3.1 Federico Giammarioni in grado di sbarazzarsi per 6-3 / 6-1 del 3.4 Swen Bodiu che a livello di ottavi di finale aveva sofferto le proverbiali “sette camicie” per superare il 3.4 aquesiano Paolo Venanzi che dopo aver perso il primo 6-4 e vinto il secondo 6-3, cedeva nel deciso per 6-3. Sempre nella stessa parte di Tabellone raggiunge il penultimo atto il 3.3 Lorenzo Corti che supera per 6-3 / 6-2 il paricategoria Giglio Peroni che a livello di ottavi di finale aveva sconfitto per 6-4 / 6-2 il 3.5 a quesiano Mirco Zucca. “Devo ringraziare a Voi” sottolineava nel prematch l’ex giocatore di tennis Giordano Sugaroni, “se ho vinto due importanti Tornei sociali nella specialità di doppio. Non tifo per nessuno: vinca il migliore”. Nella parte bassa del tabellone a raggiungere il penultimo atto spetta al 3.3 Alessandro Ceccaroni che supera a sorpresa e con punteggio netto (6-1/ 6-1) il 3.2 Francesco Contestabile. A livello di ottavi di finale lo stesso aveva eliminato il 3.4 Leonardo Crociani. Nell’ultimo spicchio di settore, infine, raggiunge le semifinali il 3.1 Simone Vichi che supera faticando più del previsto il 3.5 Luca Picchialepri. Dopo aver vinto il primo per 6-2 e perso il secondo per 7-6, si aggiudica il decisivo per 6-0. Lo stesso Piacchialepri a livello di ottavi di finale aveva eliminato a sorpresa il 3.3 Riccardo Vegni con i parzialini seti di 7-5 / 6-4.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *