Una rete di Vandeputte illude la Viterbese, poi il Monza ribalta il risultato e vince 2-1 la finale di andata di Coppa Italia


 



Maurizio Fiorani

 

NewTuscia-MONZA- La Viterbese-Castrense perde 2-1 sul campo del Monza, nella finale di andata di Coppa Italia di Serie C. I gialloblù erano passati, per primi, in vantaggio al 14° del primo tempo con Vandeputte. Dopo un bell’avvio di partita dei ragazzi di Mr. Calabro alla prima occasione (31° del primo tempo) il Monza si è riportato in parità con Brighenti. Aiutato anche da una scivolata del difensore Coda. Nella ripresa un rigore realizzato da D’Errico concesso per un fallo di mano di Tsonev. Ora la Viterbese per vincere la Coppa Italia deve vincere la gara di ritorno al Rocchi.

Passiamo alle formazioni

MONZA: Sommariva, Lepore, Negro, Scaglia, Marconi, Palazzi, Galli, D’errico, Lora, Brighenti,
Marchi

A disposizione di Mr Cristian Brocchi: Liverani, Guarna, Fossati, De Santis, Chiricò, Testardini, Paqueta’, Otele’, Marchesi

 

VITERBESE-CASTRENSE: Valentini, Atanasov, Rinaldi, Coda, De Giorgi, Tsonev, Palermo, Cenciarelli, Mignanelli, Vandeputte, Polidori

A disposizione di Mr. Antonio Calabro: Thiam, Sparandeo, Melillo, Coppola, Zerbin, Artioli, Molinaro, Damiani.

Arbitro . Giacomo Camplone di Pescara
Assistenti: Alessio Saccenti di Modena e Domenico Palermo di Bari

Quarto Uomo: Daniele Paterna di Teramo

Note : Giornata piovosa. Spettatori presenti 3000 con circa 200 tifosi della Viterbese.

CRONACA DEL PRIMO TEMPO

Vandeputte il trequartista belga aveva portato in vantaggio la Viterbese-Castrense al 15° del primo tempo nella finale di andata di Coppa Italia giocata a Monza

Al 2° tiro di Cenciarelli dai 25 metri che si perde a lato del palo sinistro della porta brianzola.

Al 3° azione pericolosa della Viterbese con Vandeputte che serve con un cross rasoterra Polidori. Tirerà poco fuori la porta.

Al 4° tiro in porta di Vandeputte, centrale, parato dal portiere del Monza Sommariva.
Al 12° punizione dalla distanza di Lepore per il Monza. La sua conclusione si perde alta sopra la traversa.
Al 14° la Viterbese passa in vantaggio con Vandeputte. Servito in area da un bel lancio in profondità entra in area da lato destro dell’area di rigore del Monza e con un gran pallonetto mette in rete battendo il portiere Sommariva del Monza.

Al 19° Polidori viene anticipato di un soffio all’interno dell’area di rigore da D’Errico e l’azione sfuma.

 

Al 21°  Rinaldi deviando un cross di testa dalla fascia destra per poco non beffa il proprio portiere Valentini. Il pallone finisce di poco fuori in calcio d’angolo. Il tiro dalla bandierina per i brianzoli è senza esito, il portiere Valentini para senza problemi il pallone.
Al 26° punizione per il Monza dalla distanza. Batte Lepore, ma la sua conclusione si perde alta sopra la traversa.
Al 30° arriva inaspettato il pareggio del Monza con Brighenti che approfitta di un errore di Coda che scivolando favorisce i giocatori del Monza. Brighenti in area, in spaccata, mette in rete. Anticipando tutti  alle spalle del portiere Valentini.
Coda ha un infortunio muscolare, ma rimane in campo.
Al 32° grande parata del portiere Valentini, che con un grande intervento devia in corner un tiro velenoso di Lepore.

Al 43° tiro di Marchi del Monza dal vertice dell’area di rigore di Marchi parato dal portiere della Viterbese.

Al 44°vengono ammoniti sia De Giorgi che Coda della Viterbese per due brutte entrate su D’Errico del Monza. Con una bella azione, palla al piede, aveva saltato tre giocatori gialloblù in velocità.
La prima frazione di gioco è terminata con il risultato di parità 1-1.

CRONACA DEL SECONDO TEMPO

Mr. Antonio Calabro della Viterbese-Castrense rammaricato per il risultato di 2-1 maturato allo stadio Brianteo di Monza

La ripresa inizia sotto la pioggia battente, nessun cambio nella ripresa.

Al 50° punizione dalla tre-quarti campo per il Monza. Batte Lepore. Il pallone viene messo in mezzo all’area gialloblù e il portiere Valentini respinge di pugno. Allontana la minaccia, ma l’arbitro concede una punizione a favore della Viterbese per fallo sul portiere Valentini.
Al 53° crossa dalla fascia sinistra Di Marconi che viene respinto con un braccio da Tsonev. L’arbitro concede il rigore ai padroni di casa. Dal dischetto Brighenti. Si incarica della battuta D’Errico che mette in rete spiazzando il portiere Valentini.

Al 59° doppio cambio nella Viterbese: escono Vandeputte  e Cenciarelli; fanno ingresso in campo Sini e Bismark.

Al 63°calcio d’angolo per la Viterbese. Pallone messo in mezzo all’area. Colpo di testa di Rinaldi, ma il pallone viene respinto di pugno dal portiere in angolo. L’arbitro non concede il corner ai gialloblù; proteste tra le proteste dei gialloblù.
Al 64° Monza vicino al 3-1. Brighenti entra in area di rigore della Viterbese sfruttando un rimpallo favorevole ed a “tu per tu” con il portiere Valentini manda a lato.

Al 70°cambio nel Monza: esce Lora al suo posto entra in campo Bearzotti.
Al 72° cambio nella Viterbese; Mr. Calabro fa uscire Mignanelli, al suo posto fa ingresso in campo Pacilli: una punta.
Al 79° Doppio cambio nel Monza: esce Palazzi per Di Paola, mentre la Viterbese, con Mr Calabro, fa uscire Polidori al suo posto entra Luppi.

All’84° corner per la Viterbese senza esito. Il pallone sfila sul fondo senza che nessuno dei giocatori lo tocchi.
All’86° ultima sostituzione nel Monza: esce Brighenti e al suo posto entra Reginaldo.
All’89° Monza vicino al 3-1 con Marchi che con un forte diagonale, rasoterra, sfiora il palo destro della porta gialloblù. Al portiere Valentini va il merito di chiuder lo specchio della porta.
La partita finisce, dopo quattro minuti di recupero, con il risultato di 2-1 per il Monza che si aggiudica la finale di andata.

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21