‘With my own hands’, mostra di Annette Goodfriend a Sipicciano

NewTuscia – SIPICCIANO – Riprendono gli appuntamenti d’arte della 3)5 artecontemporanea all’interno di Villa Lais a Sipicciano (Viterbo). L’artista scelta per questa mostra si chiama Annette Goodfriend,  californiana di nascita, vive e lavora a Sonoma.

Nel 2018 vince il Premio O.r.a. (Italia),  il suo lavoro v iene scelto per la  YICCA International Art, ed esposto a Zagabria in Croazia all’inizio di quest’anno. La Goodfriend sente la sua arte molto vicina alla Patafisica come ‘la virtuale natura delle cose, filtrata attraverso la visione della poesia o della scienza. Scienza delle soluzioni immaginarie.’ Affascinata dalla natura e dalla sua perversità, Annette crea mondi uscendo dal proprio corpo, che trasforma in matrice fondante per la nascita di nuove realtà disturbanti, ma allo stesso tempo affascinanti. Influenzata dai suoi studi in genetica, esamina la mutazione della forma soffermandosi soprattutto su quella umana.

Nascono così sculture nelle quali inserisce calchi delle sue mani, innesti che congiungono e formano un collegamento solidale, univoco. Arrivando ad una connessione diretta in una sorta di relazione viscerale e concettuale.

In With my own hands  realizzerà un lavoro site specific confrontandosi in un luogo, come quello di Villa Lais, con una forte connotazione storica e naturalistica.

Serena Achilli

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21