Pasqua triste per la Categoria regionale Under 16 Etruria calcio

NewTuscia – ACQUAPENDENTE – Pasqua triste per la Categoria regionale Under 16 Etruria calcio.

Non tanto per la retrocessione  ma quanto per una imprevista e per certi versi difficilmente comprensibile involuzione tattico-tecnica di un gruppo. Che sin dalla prima giornata di Campionato non è riuscito a realizzare sia in allenamento che in gare ufficiali gli insegnamenti di tecnici di spessore come Angelo Fioramanti e Stefano Celestini. A cui non sono bastati impegno e dedizione al lavoro encomiabile per farsi comprendere. A parlare chiarissimo ed in maniera negativa anche i freddi numeri matematici. A due giornate dalla fine il team si trova al terz’ultimo posto in classifica con 12 punti ottenuti in 24 gare. Vittorie e pareggi a quota 3 (percentuale del 12.5% sul totale) e ben 19 le sconfitte (percentuale del 79.1% sul totale). 29 le reti realizzate e 54 quelle subite per un saldo negativo di -25.