Lugnano in Teverina, di scena il micro teatro di Verdecoprente

NewTuscia – LUGNANO IN TEVERINA – Wundermirakabilis–Vanitas è il primo appuntamento teatrale con uno dei progetti vincitori del bando Verdecoprente. A metterlo in scena il  Gruppo Zeri-T di Roma che presenterà al pubblico il 18 e 19 aprile, a Lugnano, un progetto di micro teatro realizzato da Valentina Cardinali, Valerio Marini e Bruno Petrosino, suoni e musiche di Mirko De Vita e ideazione, drammaturgia e regia di Valerio Marini.

Panoramica di Lugnano in Teverina

In scena la fiaba siciliana “Il re vanesio”. Scatole e oggetti si animeranno dando vita ad uno spettacolo originale, gli spettatori che entreranno due alla volta esploreranno le particolarità di un genere innovativo quale il micro teatro, un teatro in miniatura fatto all’interno di una scatola.

La narrazione si snoderà in tre stanze, piccole tappe della durata di 12 minuti ognuna, che si raggiungeranno camminando lungo Corso Umberto I°. Partenza e prima stanza alla biblioteca, al secondo piano del palazzo comunale, per la seconda si procederà invece lungo il centro incontrare fino ad arrivare all’ultima stanza nello spazio Verdecoprente a Piazza Marconi.

Verdecoprente è partito a febbraio a Lugnano in Teverina ed è diretto, come sempre, da Roberto Giannini e Rossella Viti dell’associazione Ippocampo. La rassegna ha il patrocinio e il contributo della Regione Umbria, vede la collaborazione della Provincia di Terni, la partnership con le amministrazioni comunali di Alviano, Guardea, Lugnano in Teverina e Montecchio, il contributo di Wwf Oasi di Alviano, Cesvol e altre associazioni locali.

“Nato dalla volontà di promuovere la creazione contemporanea e la sua ricerca creativa nel dialogo con il territorio – spiegano Gianni e Viti -, Verdecoprente apre allo spettatore di ogni età nuove modalità di fare esperienza della creazione artistica, abitandola insieme al suo autore, con uno scambio reciproco, una performance in progress, seguita da  incontri diretti con gli interpreti”.

Questi gli orari di partenza dei gruppi per assistere allo spettacolo: 18 aprile – ore 18 prima partenza, ultima ore 22. 19 aprile, ore 17 prima partenza, ore 20 ultima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *