Maurizio Fiorani

NewTuscia – VITERBO – La Viterbese perde in casa 3-1 con la Cavese. Una sconfitta pesante in chiave della lotta per i play-off. I gialloblù, apparsi meno brillanti del solito, regalano il successo ai campani che hanno approfittato di due svarioni della difesa gialloblù. Vincendo al Rocchi conquistano tre punti pesanti in chiave accesso alla griglia dei play-off. Ora per la Viterbese di Mr.Calabro rimane solo la finale di Coppa Italia con il Monza.

Passiamo alle formazioni delle due squadre:

VITERBESE-CASTRENSE: Valentini, De Giorgi,Atanasov, Coda, Bismark, Sparandeo, Palermo, Vandeputte, Mignanelli, Pacilli, Damiani

A disposizione di Mr.Antonio Calabro: Demba, Bertollini, Cenciarelli, Milillo, Coppola, Zerbin, Polidori, Luppi, Sini, Artioli, Molinaro, Tsnov

CAVESE: De Brasi, Manetta, Rosafio, Favasulli, Fella, Bacchetti, Tumbarello, Bruno, Castagna, Filippini, Sainz Maza

A disposizione di Mr. Giacomo Modica:Bisogno, Palomeque, Silvestri, Migliorini, De Rosa, Buda,
Flores Heatley, agate, Lia Damiano, Dibari,Ferrara,Magrassi

Arbitro: Enrico Maggio di Lodi
Assistenti: Thomas Ruggieri di Pescara e Pietro Lattanza di Milano

Note: giornata primaverile; terreno in buone condizioni; spettatori presenti 1300 circa con rappresentanza ospite in curva sud.

CRONACA DEL PRIMO TEMPO
Al 2° Pacilli per la Viterbese da buona posizione tira in porta, ma il portiere della Cavese De Brasi manda in corner.
Al 6° Sainz Maza della Cavese conclude in porta, ma il portiere Valentini della Viterbese respinge.
Al 12°conclusione di Pacilli per i gialloblù. Pallone alto sopra la traversa.
Al 14° Cavese pericolosa in contropiede con Favasulli che conclude alto sopra la traversa della porta della Viterbese.
Al 20° rigore per la Cavese, concesso per un fallo di mano fortuito di Sparandeo in area di rigore.
Dal dischetto Favasuli mette in rete spiazzando il portiere della Viterbese Valentini, per il vantaggio della Cavese.
Al 24° La Viterbese perviene al pareggio con Pacilli su calcio di rigore concesso per un fallo in area di rigore su Palermo. Della battuta del rigore si incarica Pacilli che realizza, spiazzando il portiere De Brasi della Cavese.
Al 39° punizione dal limite per la Viterbese da posizione centrale per fallo subito da Bismark, si incarica della battuta della punizione Pacilli, ma il suo tiro termina alto sopra la traversa.
Al 43° pericolo in area della Viterbese Tumbarello si trova un pallone d’oro in area di rigore a tu per tu con il portiere della Viterbese Valentini, ma tira centrale ed il portiere respinge di piede, sventando la minaccia.
La prima frazione di gioco termina con il risultato di parità 1-1

CRONACA DEL SECONDO TEMPO
Doppio cambio nella Viterbese: escono Bismark e Vandeputte al loro posto entrano in campo Molinaro e Tsonev.

Al 4° punizione per gli ospiti dal limite per fallo di Mignanelli che viene ammonito. Batte la punizione Rosafio che manda alto sopra la traversa.

Al 7° viene ammonito Fella della Cavese per fallo su Molinaro.

All 8° cambio nella Viterbese:esce Sparandeo al suo posto entra Luppi.

Al 9° Viterbese pericolosa in area con Molinaro che da posizione decentrata sul lato destro dell’area di rigore tira in porta rasoterra. Il portiere della Cavese respinge in tuffo poi la difesa allontana il pallone dalla propria area.

All’11° Viterbese pericolosa con Luppi che di testa manda alto sopra la traversa.
Al 13° fallo in area su Pacilli della Viterbese, ma  l’arbitro lascia correre…

Al 15° la Cavese passa in vantaggio sfruttando una indecisione della difesa gialloblù con Mignanelli che era in anticipo su Rosafio. Mentre copriva il pallone in attesa dell’uscita del portiere Valentini,
il terzino Mignanelli si fa su

perare da Rosafio che mette in rete.

Al 20°  doppio cambio nella Viterbese: escono Pacilli per Zerbin  e Polidori al posto di Damiani.
Al 24° colpo di testa di Molinaro per la Viterbese parato dal portiere della Cavese.
Al 26° la Cavese si porta sul 3-1. Azione di contropiede con Fella che approfitta di una dormita della difesa. Fella entra in area di rigore e tira in porta forte, ma centrale. Il portiere della Viterbese, Valentini, non riesce a raggiungere il pallone che finisce in rete.

Al 30° si accende una rissa in campo ne fa le spese Bruno che viene ammonito e poi sostituito da Elia.

La partita diventa nervosa i giocatori della Cavese perdono tempo fingendosi infortunati.

Al 39° cambio nella Cavese : entra De Rosa al posto di Magrassi.

L’arbitro concede 5 minuti di recupero, ma la partita finisce 3-1 per la Cavese che espugna il Rocchi.