Roma, Aurigemma (FI)” Associazioni imprenditoriali confermano fallimento amministrazione capitolina”

Antonello Aurigemma

NewTuscia – ROMA – Riceviamo e pubblichiamo. “Questa mattina le sette principali associazioni imprenditoriali romane, che rappresentano il 70% del sistema produttivo e l’80% del Pil, si sono riunite per lanciare l’ennesimo grido d’allarme delle tante attività che vivono una situazione di incertezza e disagio, visto che la nostra città è di fatto ferma.

Non si tratta solo della chiusura delle tre stazioni della metro, ma la questione riguarda un quadro molto più generale che va dal decoro ai rifiuti, alla viabilità, allo sblocco delle pratiche amministrative. L’iniziativa odierna vuole rappresentare uno stimolo non solo a chi amministra la città, ma anche alla politica in generale, a prescindere dal proprio ruolo di maggioranza o di opposizione, che deve riappropriarsi di quel ruolo di ascolto e soprattutto di proposta.

Per questo motivo abbiamo previsto, come gruppo regionale, una serie di incontri per cercare di farci carico delle tante criticità emerse dalla riunione di stamattina, per portarle poi nelle sedi istituzionali competenti, al fine di lavorare per restituire alla Capitale d’Italia il prestigio e l’orgoglio che merita”

Lo dichiara il Capogruppo di Forza Italia della regione Lazio Antonello Aurigemma