Crisi in Comune, arriva la risoluzione definitiva

loading...

NewTuscia – VITERBO – Siamo giunti alla risoluzione definitiva della crisi che ha visto protagonista il Comune di Viterbo. In questi minuti, intorno alle 17.00, è stata posta la firma dei nuovi otto assessori, che in realtà sono gli stessi più una new entry.

Presso la sala del segretario generale del Comune di Viterbo sono stati riconfermati  i sette assessori e ed è stato nominato il nuovo membro, Francesca Bufalini, classe 1964 e avvocato patrocinante in Cassazione.

Le deleghe non sono variate ad eccezione del Termalismo affidato all’assessore Marco De Carolis (Fdi), Agricoltura e Servizi informatici a Francesca Bufalini (assessore tecnico esterno) e la Polizia locale ad interim al sindaco Giovanni Arena.

Nell’accordo trovato tra le forze di maggioranza (Lega, Fratelli D’Italia, Forza Italia e Fondazione) è stata estromessa Claudia Nunzi, già dimissionata dal Sindaco e motivo scatenante della crisi in Comune per il passaggio dalla Lega ai Fratelli d’Italia.