Boccali (Lega): “Sicurezza e lotta alla criminalità, Salvini leader concreto. Per questo vince”

NewTuscia – “Il Ministro degli Interni Matteo Salvini sta dimostrando con i fatti di essere dalla parte dei cittadini. In pochi mesi ha raggiunto risultati straordinari. Ha diminuito gli sbarchi, dato all’Italia ruolo e dignità nel contesto europeo, si è impegnato al fine di assicurare alla giustizia il latitante terrorista Cesare Battisti e il boss della camorra Di Lauro. In questi giorni sta facendo  approvare le nuove norme sulla legittima difesa ed ha presentato un importante disegno di legge, a firma Lega, che la cronaca ci dice essere più che urgente. La norma prevede il raddoppio delle pene per chi spaccia sostanze stupefacenti, sia detentive che economiche, ed entra nel merito della cosiddetta ‘lieve entità’.

Tra gli operatori delle forze dell’ordine c’è una considerevole frustrazione quando avviene l’arresto per la decima volta di uno spacciatore che poi è di nuovo a spasso non molto tempo dopo. E’ ora di cambiare. Il disegno di legge prevede il raddoppio delle pene e la galera per gli spacciatori, il sequestro dell’auto e il ritiro della patente a vita per chi guida sotto l’effetto di droghe. Questa è concretezza: gli italiani la apprezzano e per questo ci stanno dando sempre più consenso.

Colgo l’occasione per ringraziare tutti i circoli del Castelli romani che la scorsa domenica sono scesi in piazza, con risultati anche straordinari, per la raccolta di firme a favore della legge sulla videosorveglianza nei luoghi di tutela di minori, anziani e disabili. Un altro passo verso la sicurezza dei cittadini e delle famiglie”.

Così Ivan Boccali, Coordinatore della Lega Castelli Romani – Enti Locali, a proposito delle ultime iniziative su sicurezza e lotta alla criminalità del Ministro Salvini.