Pd Viterbo, lettera aperta al sindaco Arena

NewTuscia – VITERBO – Riceviamo e pubblichiamo.

“Egr. Sindaco,

appresi i recenti fatti di cronaca giudiziaria dalla stampa che riportano la notizia dell’applicazione di custodia cautelare al Dott. Salvatore Parlato per la vicenda Crea, premesso che lo stesso Parlato è altresì presidente della società Talete, considerato che  il comune di Viterbo è il maggiore azionista della suddetta società, tenuto fermo il principio della presunzione di innocenza, ma allo stesso tempo considerando la necessità di una efficace ed efficiente gestione della società in grado di garantirne il buon andamento, le chiedo di relazionare su quanto ritiene opportuno fare e sulle eventuali azioni che intende  intraprendere per evitare che le vicende giudiziarie in essere possano rallentare  l’attività della più importante società di cui il nostro comune è socio.

Con l’occasione si evidenzia la necessità di una convocazione della V commissione per avere tutte  quelle risposte sugli approfondimenti richiesti e formalizzati dal Partito Democratico all’interno della precedente seduta e non ancora pervenute”.

Martina Minchella

Consigliere comunale PD