Comando dei Vigili del Fuoco di Viterbo, riprendono le opere di completamento della nuova sede

NewTuscia – VITERBO – È stato sottoscritto nei giorni scorsi tra il Provveditorato alle Opere Pubbliche per il Lazio, l’Abruzzo e la Sardegna e l’impresa vincitrice della relativa procedura di gara il contratto per l’affidamento delle opere di completamento della nuova sede del Comando dei Vigili del Fuoco di Viterbo sulla strada regionale Cassia alla periferia nord della città. I lavori, interrotti per alcuni mesi dopo la consegna del primo lotto, dovrebbero quindi riprendere entro breve tempo e concludersi con la consegna al Comando dell’intera struttura, dove potranno essere finalmente trasferiti tutti gli uffici e i servizi che alla data odierna si trovano ancora presso la sede storica di via Valerio Tedeschi.

Nel frattempo il Comando ha compiuto significativi passi avanti verso il soddisfacimento delle esigenze del personale operativo che dallo scorso mese di giugno è stato trasferito presso la nuova struttura. A partire dal corrente mese di marzo sarà presente per due giorni a settimana una unità del ruolo logistico-gestionale che fungerà da collegamento tra le due sedi e avrà il compito di raccogliere e per quanto possibile soddisfare le esigenze amministrative del personale, che nella maggior parte dei casi non avrà più la necessità di recarsi presso gli uffici di via Tedeschi.

Da alcuni mesi, grazie alla generosa disponibilità di Gajarda S.r.l., importante realtà imprenditoriale del territorio, è stato inoltre installato presso la nuova sede un impianto per affinare, refrigerare e rendere effervescente l’acqua di rete, che il personale avrà quindi a disposizione gratuitamente senza necessità di ricorrere all’approvvigionamento esterno.

Infine, nell’ottica del rafforzamento dello spirito di squadra e della collaborazione sinergica con le altre istituzioni operanti sul territorio nel settore del soccorso e della sicurezza, nel prossimo mese di aprile una rappresentanza del Comando prenderà parte all’edizione 2019 del Torneo di calcio interforze, cui parteciperanno anche le squadre dell’Arma dei Carabinieri, della Polizia di Stato, dell’Aeronautica Militare, dell’Istituto di Vigilanza Privata e dell’Associazione Sportiva “Pianeta Giustizia Viterbo”.