NewTuscia – ROMA – “Reputiamo molto gravi le parole dell’ex presidente di Ama, Lorenzo Bagnacani, nell’audizione odierna in commissione regionale sulla vicenda del bilancio 2017 dell’azienda, bocciato dal Campidoglio. Parole che non possono e non devono passare sotto silenzio e che, anzi, necessitano dell’immediato chiarimento della sindaca Raggi.

Siamo molto preoccupati per il futuro di Ama e per tutto il caos sorto intorno alla municipalizzata, da cui si evince impietosamente la totale disorganizzazione gestionale del Campidoglio nel delicato settore dei rifiuti. Roma purtroppo di eterno ha solo l’incompetenza della Raggi”.

Così, in una nota, il consigliere regionale del Lazio, Adriano Palozzi.