Nuovo direttore generale all’Università della Tuscia: é Gianluca Cerracchio

NewTuscia – VITERBO – Gianluca Cerracchio 45 anni è il nuovo direttore generale dell’Università degli Studi della Tuscia. E’ risultato primo nella selezione indetta dall’Ateneo viterbese. Fino alla nomina all’UNITUS avvenuta nei giorni scorsi dopo l’approvazione all’unanimità da parte del Senato Accademico e del Consiglio di Amministrazione, è stato dirigente, presso il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR), preposto all’ufficio “assetti istituzionali” della Direzione generale Programmazione coordinamento finanziamento delle Istituzioni della formazione superiore, dove si è occupato tra l’altro di “governance” delle Università e delle Istituzioni AFAM. In precedenza ha diretto l’ufficio competente anche in materia di reclutamento e stato giuridico del personale universitario, lavorando in particolare all’attuazione e all’applicazione della legge n. 240 del 2010, di riforma del sistema universitario.

E’ laureato in Giurisprudenza (Università degli Studi “La Sapienza” di Roma) ed è abilitato all’esercizio della professione di avvocato (Corte di appello di Roma). Tra gli ulteriori titoli di studio e professionali annovera un dottorato di ricerca in Diritto pubblico conseguito presso l’Università degli studi di Roma “Tor Vergata”, ove è stato altresì titolare di un assegno per la collaborazione ad attività di ricerca presso il Dipartimento di diritto pubblico della Facoltà di giurisprudenza, relativo al programma di ricerca “Poteri normativi delle Autorità amministrative indipendenti e sistema delle fonti del diritto”; la frequenza del 13° ciclo di attività formative per dirigenti pubblici tenuto dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri–Scuola superiore della pubblica amministrazione, nonché del XVIII corso di studi superiori per la formazione di consulenti legislativi tenuto dalla Scuola di scienza e tecnica della legislazione “Mario D’Antonio” presso l’Istituto per la documentazione e gli studi legislativi (ISLE) di Roma. Prima di essere assunto come dirigente presso il MIUR è stato altresì Consigliere presso il Ministero dell’interno–Scuola superiore dell’amministrazione dell’interno, ove ha frequentato per alcuni mesi il III corso di formazione iniziale per i funzionari della carriera prefettizia.

Quanto alle ulteriori esperienze professionali è stato funzionario dell’Ufficio legislativo del MIUR, nonché funzionario in posizione di comando presso l’Autorità garante della concorrenza e del mercato-Direzione centrale per gli affari giuridici e il contenzioso.

Ha pubblicato in materia di tutela costituzionale del minore e di contenzioso costituzionale all’indomani dell’entrata in vigore della riforma del Titolo V della Costituzione.

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21