Soriano, sabato 9 marzo verrà inaugurato il Museo Civico Archeologico dell’Agro Cimino

NewTuscia – SORIANO NEL CIMINO – Sabato 9 marzo 2019 presso la Sala Consiliare del Comune di Soriano nel Cimino avrà luogo l’ inaugurazione del Museo Civico Archeologico dell’Agro Cimino. Il museo nasce con lo scopo di rappresentare le varie fasi storiche del territorio cimino, ben documentate dall’epoca protostorica a quella medievale.  L’apertura costituisce il culmine di un lungo percorso avviato nel 2016 con l’intento di promulgare una più ampia conoscenza del territorio e del paesaggio cimino.

Prima dell’apertura ufficiale degli spazi espositivi interverranno i  funzionari della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per l’Aria Metropolitana di Roma, la Provincia di Viterbo e l’Etruria Meridionale, gli amministratori del Comune di Soriano nel Cimino, docenti della “Sapienza” Università di Roma e dell’Università degli Studi della Tuscia di Viterbo e il Direttore Scientifico del Museo Dott. Giancarlo Pastura. A seguire saranno aperti alla visita i luoghi espositivi del museo, accompagnati dagli operatori che hanno partecipato al lungo processo di allestimento.

“In particolare sono dedicate sezioni  agli scavi condotti dalla Sapienza Università di Roma sulla vetta del Monte Cimino (prof. Andrea Cardarelli) e  a quello  in corso presso il sito di San Valentino dall’Università degli Studi della Tuscia (prof.ssa Elisabetta De Minicis, Dott. Giancarlo Pastura)”. In tale occasione sarà inoltre possibile apprezzare i materiali depositati nel corso degli anni presso le Catacombe di Sant’Eutizio. Tutto il materiale, eccetto il sopracitato,  è di proprietà statale, ed è affidato dalla Soprintendenza al Museo Civico Archeologico.