Il Punto sul Campionato di Serie C Girone C dopo l’ 8° Giornata di ritorno

Maurizio Fiorani

NewTuscia – VITERBO – La Viterbese-Castrense di Mr.Calabro, dopo avere conquistato un prezioso pareggio esterno per 1-1 sul campo della Cavese, passata in svantaggio ed fallito un clamoroso calcio di rigore con Pacilli alla fine del primo tempo, ha acciuffato nella ripresa il pareggio grazie ad una rete dell’attaccante Luppi. I gialloblù però non si sono ripetuti nella gara di recupero giocata mercoledì scorso sul campo del Siracusa e persa per 1-0 per una rete del trequartista Tiscione al 34° del primo tempo.

L’attaccante della Viterbese-Castrense Davide Luppi autore della rete del pareggio nella partita giocata in trasferta con la Cavese.

La formazione del Patron Piero Camilli è apparsa imballata e stanca in quanto in quest’ultimo mese ha dovuto affrontare un vero e proprio tour de force, oltre al disagio sofferto a causa della chiusura dell’aeroporto di Catania per l’eruzione dell’ Etna. Oggi al Rocchi arriva proprio il Catania, una delle big del girone, che staziona attualmente al quarto posto in classifica a quota 50 punti e che vanta un attacco molto pericoloso, composto da giocatori esperti come Marotta (ex Siena e Lodi ed ex giocatore dell’Empoli e Frosinone in serie A e B).

I gialloblù al Rocchi con il Catania vantano una tradizione favorevole in quanto non hanno mai perso, anzi hanno ottenuto diverse vittorie interne; vedi il 3-1 rifilato ai siciliani nella stagione 1995-1996 in Serie C2 grazie alle reti di Martinetti, Balducci e Manfredini.

Altri successi memorabili sono il 2-1 rifilato al Catania nella stagione 2000-2001 in Serie C 1 girone B, quando i gialloblù allenati da Mr. Fausto Silipo, si imposero grazie alle reti di Masini e Rossetti quest’ultimo con una rete segnata con un tiro da oltre 40 metri, che sorprese il portiere ospite fuori dai pali. L’ultimo precedente al Rocchi risale alla stagione 2001-2002, la Viterbese di Mr.Puccica vinse per 1-0 grazie ad una rete di grande fattura del capitano Omar Martinetti.
Questa con i siciliani è una partita molto difficile per la formazione di Mr.Calabro, sia per la grande caratura tecnica degli avversari, nonchè per il fatto, che la compagine gialloblù non ha potuto effettuare un adeguato riposo per recuperare le energie psico-fisiche a causa del calendario che prevede troppi partite nel giro di pochi giorni.
Il Catania è reduce dal successo interno per 2-1 sulla Paganese e viene al Rocchi per cercare di fare punti pesanti.
Il Trapani, attuale secondo in classifica, ha vinto per 2-0 nel posticipo televisivo di lunedi scorso sul campo del Rieti. Il Trapani ospiterà la Cavese in casa cercando di ottenere la vittoria per cercare di accorciare le distanze sulla capolista Juve Stabia.

L’attaccante Bismark, servirà il suo apporto nella gara con il forte Catania in programma oggi al Rocchi

I gialloblù campani della Juve Stabia capolista vengono dal pareggio a reti inviolate sul campo del Monopoli ed ospiteranno, allo stadio Menti, la Reggina, reduce dalla sconfitta esterna di misura per 1-0 sul campo del Francavilla. Il Francavilla, dopo avere sconfitto per 1-0 la Reggina, si recherà in trasferta sul campo del Rende, formazione che sta attraversando un periodo difficile ed è reduce dalla sconfitta esterna per 2-1 sul campo del Bisceglie.
La Paganese, dopo la sconfitta onorevole subita per 2-1 sul campo del Catania, ospiterà in casa il Bisceglie in una partita che ha tutte le caratteristiche dello spareggio salvezza.
I rossoblù calabresi della Vibonese sono stati sconfitti per 2-0 sul campo della Sicula Leonzio ed ospiteranno in casa la Casertana, che ha effettuato il proprio turno di riposo in campionato vincendo a tavolino per 3-0 con il Matera, escluso dal torneo. Si tratta di una partita tra due compagini che aspirano ad un posto nella griglia play-off.
Il Monopoli, invece, proviene dalla bella prestazione con la  quale ha fermato in casa la capolista Juve Stabia, si reca sul difficile campo del Catanzaro per cercare di uscire almeno indenne dallo stadio Ceravolo.

Il Potenza ha vinto 2-0 con il Siracusa e giocherà nuovamente in casa ricevendo la visita della Sicula Leonzio con l’obiettivo di continuare la corsa verso le zone alte della classifica.
Il Siracusa è rinfrancato dal successo per 1-0 ottenuto nel recupero di mercoledì scorso con la Viterbese-Castrense  ospiterà il Rieti, reduce dalla sconfitta interna per 2-0 ad opera del Trapani.
Si tratta di una sorta di spareggio salvezza per cercare di uscire dalle sabbie mobili della zona play-out.

RISULTATI DELLA 8° GIORNATA DI RITORNO

MONOPOLI-JUVE STABIA 0-0
POTENZA-SIRACUSA 2-0
MATERA-CASERTANA 0-3 A TAVOLINO
CAVESE-VITERBESE-CASTRENSE 1-1
FRANCAVILLA-REGGINA 1-0
BISCEGLIE RENDE 2-1
RIETI-TRAPANI 0-2
SICULA LEONZIO-VIBONESE 2-0
CATANIA-PAGANESE 2-1

HA RIPOSATO IL CATANZARO

SIRACUSA-VITERBESE-CASTRENSE 1-0 GARA DI RECUPERO GIOCATA MERCOLEDI’ SCORSO

CLASSIFICA

JUVE STABIA 61  -1  PENALIZZAZIONE
TRAPANI 57  -1 PENALIZZAZIONE
CATANZARO 51
CATANIA 50
MONOPOLI 41 -2 PENALIZZAZIONE
REGGINA 40 -2 PENALIZZAZIONE
POTENZA 38
CASERTANA 38
RENDE 35
VIBONESE 35
FRANCAVILLA 33
VITERBESE-CASTRENSE 32
CAVESE 31
SICULA LEONZIO 31
SIRACUSA 28
RIETI 22
PAGANESE 12
MATERA -26 ESCLUSO DAL CAMPIONATO

PROSSIMO TURNO
PAGANESE-BISCEGLIE
VIBONESE-CASERTANA
VITERBESE-CASTRENSE-CATANIA
TRAPANI-CAVESE
CATANZARO-MONOPOLI
JUVE STABIA-REGGINA
SIRACUSA-RIETI
POTENZA-SICULA LEONZIO
RENDE-FRANCAVILLA
RIPOSERA’ IL MATERA