Calcio. Il punto sulla ventitreesima giornata di Eccellenza

NewTuscia – VITERBO – Giornata storta per le compagini viterbesi Ronciglione e Montalto impegnate nel girone a di Eccellenza, infatti entrambe in trasferta sono state sconfitte, ma ecco il quadro completo del turno.

Pari per la capolista Valle del Tevere (49 punti), che in casa non va oltre l’ 1-1 contro il Team Nuova Florida (45) nel big match di giornata. Botta e risposta tra il diciannovesimo ed il ventunesimo minuto della prima frazione di gioco, in rete Danieli per i locali e piro per gli ospiti.

Sale il Real Monterotondo scalo (40) vittorioso 4-2 in casa opposto all’Astrea (39), e con questo successo gli eretini sorpassano proprio i ministeriali in classifica.

Pirotecnica partita tra Civitavecchia (18) ed Eretum Monterotondo (36), 3-3 il finale, ma grande rammarico per i civitavecchiesi che opposti ad una compagine alta  graduatoria, riescono a portarsi addirittura in vantaggio per 3-1 grazie alla doppietta Cristian Vittorini e altro gol del fratello Manuel Vittorini, per la squadra di Attilio Gregori invece il pari è stato siglato nei minuti di recupero su calcio di rigore trasformato da Ludovico. Neroazzurri comunque al sesto risultato utile consecutivo.

Male il Ronciglione United (17) sconfitto a Montespaccato (36) 2-0. I Cimini ora sono penultimi da soli.

Dilaga l’Unipomezia (35) che asfalta 6-1 il malcapitato Montalto (21). E’ vero che ai tirrenici mancavano molti elementi fondamentali, ma la formazione guidata da pera è stata umiliata dalla formazione romana. In evidenza Delgado autore di quattro reti poi Morelli e Ciarameletti siglavano i gol della formazione guidata da Grossi, mentre Morbidelli siglava la marcatura per i gialloblu.

Ok il Cynthia (23) che batte il Campus Eur (30) per 1-0, e così la compagine di Genzano centra tre punti fondamentali in chiave salvezza.

Corsaro lo Sporting Genzano (29) che passa 2-0 sul terreno del Bricofer Casal Bariera (25).

Ok l’Atletico Vescovio (24) vittorioso davanti ai propri tifosi sull’Almas Roma (10), 3-0 il punteggio.

Riposava il Vilalba Ocras Moca (27).