Il sindaco Rinaldo Marchesi fa il bilancio del 2018 del Comune di Barbarano Romano

NewTuscia – BARBARANO ROMANO – Siamo giunti alla fine del 2018 ed al secondo anno di Amministrazione. Far conoscere alla comunità le attività del Sindaco e della maggioranza del Consiglio Comunale lo sento come dovere per chi amministra e diritto per il cittadino di Barbarano Romano.

Il nostro lavoro è stato intenso la Giunta ed i Consiglieri Delegati hanno promosso attività e progetti senza risparmio di energie e dedicando continuità a ciò che era rimasto in sospeso.

Difatti da dodici anni nel Comune di Barbarano Romano, sebbene a livello centrale fossero stabiliti dei limiti di aumento più elevati, le aliquote per  i tributi Imu – Irpef Comunale – non le abbiamo aumentate.  La Tari (tassa sui rifiuti) è tra le più basse della Provincia. I progetti sono stati sostenuti dalla Regione Lazio  attraverso richieste mirate o  la partecipazione a bandi pubblici.

Le attività promosse sul Turismo ed il progetto turistico che per la prima volta questa Amministrazione ha varato , coinvolgendo anche il Parco Marturanuma, dà i suoi frutti attraverso una migliore visibilità delle bellezze storico, archeologico, monumentali  e naturalistiche con un aumento della presenza nel nostro Paese. Per quanto riguarda la sicurezza  dei cittadini sono state installate in periodi temporali diversi delle   telecamere nei punti nevralgici del territorio comunale e sottoscritto un protocollo  con la Prefettura  per ulteriori installazioni di strumenti di video sorveglianza e la adesione ad una rete di sorveglianza a livello Provinciale insieme agli organi di pubblica sicurezza e soccorso pubblico competenti in materia per garantire una piena sicurezza dei cittadini. Sono state promosse attività di ripristino e miglioramento delle aree pic nic di  libera fruizione con la costruzione di nuovi impianti igienici e della viabilità che porta all’accesso del Parco Regionale Marturanum.

Efficientamento energetico: sono stati sostituiti tutti i corpi illuminanti della pubblica illuminazione con lampade led , mancando alcune parti che saranno completate entro il 2019, l’area artigianale sarà oggetto di un progetto di illuminazione, peraltro già appaltato, con fondi comunali. Questi interventi hanno prodotto un risparmio sui consumi per il cittadino  di oltre il 75 per cento.

Entro Primavera 2019 saranno ultimati i lavori già appaltati per la sistemazione del tetto della Chiesa della Misericordia. Per la riqualificazione degli impianti sportivi: il Campo Sportivo Santa Barbara è stato dotato di impianto di irrigazione e rifacimento del manto erboso  è in corso, nell’intero complesso sportivo, un progetto di riqualificazione dell’area circostante per il recupero dei campi polivalenti.

Nel Museo Archeologico delle Necropoli della Tuscia Rupestre sono stati realizzati interventi di impermeabilizzazione con fondi comunali,  ed in questi ultimi giorni e’stato concesso dalla Regione Lazio un contributo per il miglioramento delle sale convegni e studio, con l’auspicio che,  in sinergia con la Soprintendenza, peraltro già frutto di recenti collaborazioni, si possano far rientrare dei meravigliosi reperti oggi non presenti nei nostri Musei.

Nell’ambito della ristrutturazione museale e’ stato nominato il nuovo Direttore Scientifico nella persona dell’affermato Archeologo Dott. Alessandro  Mandolesi.

Come detto in precedenza, prima di Natale è stato  terminato  il rifacimento del manto stradale per circa di circa km 1,2 della Strada Comunale delle Quercete, e stiamo operando per trovare nuove risorse per un completamento.

Con i contributi regionali stiamo implementando l’acquisizione di strumenti per il Parco Marturanum: per acquisto di fototrappole,  sostituzione ed implementazione cartellonistica,  manutenzione e sostituzione staccionate,  acquisto recinzioni elettriche per danni fauna selvatica . Avviati i lavori per la riqualificazione  della zona artigianale  di San Quirico e per la sistemazione del depuratore con il passaggio in carico  alla Società Talete. Presto verranno anche avviate le procedure di gara per la sistemazione di Via di Botte Ritondo,  e dell’isola ecologica.

Non posso esimermi dal ringraziare i Giovani Consiglieri Comunali che formano la maggioranza che sostengono l’azione amministrativa che, sebbene per taluni alla prima esperienza amministrativa, sono stati latori di energia ed idee profondendo un impegno per il raggiungimento di tutti gli obiettivi.

Tutto questo è possibile grazie alla coesione dei nostri cittadini che in qualsiasi posizione politica o sociale hanno partecipato e dato forza a i nostri risultati così come la Proloco motore di tutte le attività storico folkloristiche contribuendo a migliorare l’immagine del nostro Comune nonché il mondo del volontariato, Associativo e Parrocchiale. Una particolare menzione a coloro i quali operano nella sicurezza e soccorso pubblico, va il nostro riconoscimento, ai componenti la Stazione dei Carabinieri, alla Polizia Locale, ai componenti della Protezione Civile Comunale, ai Guardiaparco del Parco Regionale Marturanum ed al mondo scolastico e della prima infanzia.

Questa catena di comunità barbaranese non sono che linfa per la nostra azione amministrativa. E grazie a tutti i cittadini che, ognuno per la propria parte, ha fatto del proprio Paese sinonimo di convivenza civile e socialità.

Auguri per uno straordinario 2019.

Il Sindaco Rinaldo Marchesi