Nuova replica dello spettacolo teatrale “Padre Federico” a Castel Sant’Elia

NewTuscia – CASTEL SANT’ELIA – Già tutto esaurito l’ 8 e il 9 dicembre al teatro dell’Associazione Antica Janula di Castel Sant’Elia. Il pubblico è stato più numeroso dei posti disponibili, tanto che il prossimo 28 dicembre ci sara’ un’altra replica.

La neonata compagnia teatrale si e’ esibita, per la prima volta, con lo spettacolo “Padre Federico”: un dramma, a tratti ironico, che si svolge nell’Italia del 1918, durante la I° guerra mondiale.

Il gruppo che ha contribuito alla realizzazione di questo spettacolo è composto da più di 20 persone e, per una realtà cosi’ nuova, è un vero record.

La maggior parte degli attori sono saliti sul palco per la prima volta e sono stati bravissimi se consideriamo che hanno preparato questo spettacolo in soli 2 mesi e mezzo.

E’stata un’impresa resa possibile dal grande entusiasmo, che ognuno dei partecipanti ha dimostrato e grazie all’impegno di quanti li hanno aiutati, a cominciare dal regista Marcello Felici.

Lo spettacolo “Padre Federico” ha fatto parte del  programma  autunnale “la Grande Guerra”, patrocinato dal comune di Castel Sant’Elia, inaugurato il 4 novembre scorso e dedicato al centenario dalla fine della i guerra mondiale.

Grazie all’esperienza delle iniziative di questo primo anno di attività, possiamo dire che l’Associazione Antica Janula ha fissato un punto di partenza, un input per la creazione, di un percorso di crescita culturale e sociale molto importante per il nostro territorio.

L’associazione sta già pensando di portare lo spettacolo in altre realtà cittadine del viterbese e della provincia di roma.

Non solo, nei programmi futuri ci sono molte altre iniziative interessanti come: girare un altro cortometraggio (il primo è stato “l’ultima replica”), un laboratorio teatrale  ed una nuova commedia.

Il regista Marcello Felici è il fulcro dell’Associazione Antica Janula intorno al quale ruotano talenti vecchi (la sceneggiatrice Federica Aquilani, lo scenografo Silvano Moretti, la costumista Anna Maria Liberati) e nuovi.

L’associazione si è dimostrata aperta alla collaborazione anche con altre realtà del territorio come le Proloco di Nepi, Monterosi e Castel Sant’Elia, il consiglio dei giovani di Castel Sant’Elia, il centro sociale anziani “T. Arcangeli”, la scuola statale e paritaria, Ass. Basilica Sant’Elia ed altre compagnie teatrali.

L’Antica Janula vi aspetta presso la sede di Castel Sant’Elia in via del santuario 23 per il prossimo appuntamento del 28 dicembre 2018 alle ore 21,00, sarete i benvenuti.