Regione Lazio: con progetto ‘Dopo di noi’ 2 mln euro per disabili

NewTuscia – ROMA – “Grazie al progetto Dopo di noi la Regione Lazio ha deciso di destinare 2 milioni di euro in favore dei Comuni capofila individuati sul territorio. Le risorse provengono dal Fondo nazionale a favore delle persone con disabilità grave comprese nella fascia d’età 18-64 anni che sono prive del sostegno familiare o in prossimità del suo venir meno”. Lo annuncia in una nota l’assessore alle Politiche sociali, Welfare ed Enti locali, Alessandra Troncarelli che spiega“La Regione Lazio ha inoltre aggiornato l’elenco del patrimonio immobiliare solidale per l’attuazione del progetto il Dopo di noi e ha approvato le linee guida per la realizzazione dei programmi di indipendenza che si svolgono in appartamenti di proprietà privata. Sono stati anche individuati nel dettaglio i requisiti, i compiti e le funzioni del Responsabile del programma di indipendenza abitativa. Il suo ruolo è di coordinarsi con i servizi del territorio, lavorando affinché a ogni disabile possa essere garantita la piena inclusione sociale”.

“Stiamo compiendo tutti gli atti necessari ad eliminare la situazione di forte incertezza intorno a una tematica tanto delicata, come quella del sostegno a che vive con persone disabili, al fine di dare il massimo supporto possibile alle famiglie. La Regione Lazio – conclude Troncarelli – intende mettere in campo tutte le misure di assistenza e cura necessarie perché le persone diversamente abili possano intraprendere percorsi di autonomia e vedersi garantita una vita serena, anche quando i propri genitori o i familiari che se ne prendono cura non potranno più farlo”.