Tutto pronto per la seconda giornata di “Orte in cantina” dell’associazione culturale The Grove

di Simone  Stefanini Conti

NewTuscia – ORTE – L’Associazione The Grove organizza domenica  2 dicembre – in collaborazione con il Comune di Orte, l’Associazione Pro Loco, l’Associazione Romana Sommelier, l’emittente Teleradio Orte e Radio Calibro – il secondo appuntamento della XII Edizione del percorso enogastronomico e culturale per le vie del Centro Storico “ORTE IN CANTINA 2018”.

Come anticipato dal responsabile di The Grove, Francesco Carpisassi, l’evento enogastronomico itinerante, giunto alla XII edizione con un sempre crescente successo di pubblico, avrà come protagoniste le tradizioni legate ai prodotti tipici locali, la gente ed il suo territorio, con l’intento di far risaltare le qualità di bontà e genuinità dei prodotti locali nel rispetto dell’ambiente. L’attenzione sarà rivolta ai turisti ed ai residenti con l’obiettivo ambizioso di dar vita ad una simbiosi tra arte ed enogastronomia della produzione tipica locale.

Itinerario eno-gastronomico  per turisti e residenti attraverso strade, piazze, le cantine ed i cunicoli scavati nel tufo e sapori

L’appassionante viaggio sarà arricchito, mattina e pomeriggio, da percorsi turistici per visionare il complesso sotterraneo della città, i cunicoli, la cantine scavate nel tufo, ed in superficie le chiese, i musei e i palazzi di particolare pregio.

Il percorso enogastronomico prevede la visita di numerose cantine ricavate nel sottosuolo tufaceo della rupe, dove si potranno degustare piatti tipici e vini di qualità e terminerà in  Piazza della Libertà, che si colorerà di animazione e musica e dove si potranno acquistare prodotti nelle bancarelle tipiche.

L’itinerario attraversa l’intero Centro storico e consente, in una giornata, di visitare interessanti cantine della zona, con la possibilità di degustare cibi gustosi e vini di qualità.

Prima tappa il Chiostro S. Agostino, si acquista il biglietto di ingresso e ad ogni partecipante verrà consegnata una sacca porta bicchiere, un bicchiere riserva degustazione ed un badge con l’itinerario del percorso. Le tappe poi si susseguono l’un l’altra, dall’aperitivo al dolce, attraverso un rigoroso abbinamento di vini. Ogni gruppo sarà accompagnato da una guida per tutte le tappe enogastronomiche.

I prodotti tipici dellagricoltura e dellartigianato nellatmosfera del centro antico 

Il percorso terminerà nella Piazza principale della città, Piazza della Libertà, tra castagne e vino novello, dove si potranno acquistare i vini degustati durante la visita nelle cantine e altri prodotti della tipicità locale.

L’intento è anche quello di fornire un panorama completo dell’Insula Aurea, del Centro storico di Orte, mettendo in risalto i più significativi monumenti ed edifici storici, il complesso sotterraneo della città ed i musei che conferiscono all’itinerario un ulteriore elemento di interesse da un punto di vista storico-culturale. Vini di grande personalità riconosciuti come tra i più importanti vini italiani, così come testimoniato dai riconoscimenti e dalle menzioni ricevute nel corso dei più importanti eventi nazionali.

L’auspicio è che ORTE IN CANTINA 2018 possa sviluppare un sempre  maggiore il gradimento di pubblico,  confermando il valore educativo e formativo delle passate edizioni. Il vino è un’ arte che non ama la solitudine ed il piacere che si prova degustandolo si può considerare alla stregua di altre forme artistiche come la musica e la pittura. E’ attraverso la condivisione d’intenti che gli organizzatori intendono avviare i consumatori alla conoscenza attenta di questa vera e propria arte.

L’itinerario è organizzato per gruppi ai quali viene assegnata una guida, e, durante tutto l’arco della giornata, sono previste visite guidate ai siti più importanti della città: chiese, musei, palazzi storici di particolare pregio ed i suggestivi cunicoli di Orte Sotterranea.

Lungo le vie del centro storico sono allestiti mercatini artigianali e stands con prodotti tipici ed il percorso culmina nel cuore pulsante del paese, Piazza della Libertà, in cui vengono serviti vin brulè e cartocci di caldarroste.

A completare l’organizzazione una serie di servizi tra cui il servizio continuo e gratuito di bus navetta, dalle 10 alle 19 ed il parcheggio camper.

Orario e modalità di svolgimento del percorso enogastronomico:

Prenotazione obbligatoria da parte degli ospiti Servizio navetta continuo dagli Impianti Sportivi per il Centro storico dalle ore 10 alle 19.

Dalle ore 11,30 ingresso a gruppi con max di 25-30 persone ogni 15-20 minuti

In programma: visita guidata al centro storico, ai suoi sotterranei ed ai musei a cura dell’Associazione Veramente Orte con orari  9.00 /13.00 e 15.00/19.00;

Per i particolari del programma ed informazioni consultare il sito: Associazione The Grove  www.thegrove.it