Terni, ancora in vigore il divieto di combustione all’aperto

NewTuscia – TERNI – (Ufficio Stampa/Acot) – L’amministrazione comunale ricorda che è in vigore l’ordinanza di divieto di combustione all’aperto residui vegetali agricoli e forestali ovvero le norme per la prevenzione e riduzione delle emissioni in atmosfera a tutela della salute dell’ambiente.

“Questo tipo di fenomeno – evidenziano gli assessori all’ambiente Salvati e al decoro urbano Melasecche – è un addendum alle problematiche conosciute e che riguardano l’ambiente del nostro territorio. Richiamiamo il senso civico di ognuno al rispetto dell’ordinanza ancora in vigore anche per non incorrere nelle sanzioni previste che variano dagli 80 ai 480 euro.”