All’Auditorium di Orte Scalo “Crazy for Football”

Stefano Stefanini

NewTuscia – ORTE – Orte All’Auditorium di Orte Scalo: “Crazy for Football” un racconto di sport, inclusione sociale e sogni che si realizzano a cura dell’associazione COMIP.

Queste l’invito: “Scrivo per invitarvi a un bellissimo evento che stiamo organizzando per il primo compleanno della mia associazione COMIP. Si svolgerà martedì 20 novembre all’Auditorium della parrocchia di Orte Scalo. 19:30 Apericena Solidale, 21,00 proiezione del documentario Crazy for Football che racconta di sport, inclusione sociale e sogni che si realizzano.

Ho un grande desiderio: vedere la sala piena per condividere insieme cose buone da bere e da mangiare e per parlare di resilienza, salute mentale e prevenzione. Sarebbe un onore per me e per l’associazione avervi con noi, anche solo per un saluto” …..

Cos’è‘ la COMIP?  CHILDREN OF MENTALLY ILL PARENTS, e’ un’Associazione di Promozione Sociale, la prima associazione italiana creata da e per figli di genitori con un disturbo mentale.

E’ stata fondata da Stefania Buoni insieme a Gaia Cusini, Carlo Miccio e Marco Fiore con lo scopo di dare una veste istituzionale, un riconoscimento ufficiale ed una portata maggiore ad un’azione che dal 2010 è stata prevalentemente volontaristica ed improntata su base spontanea.

L’ impegno dell’associazione scaturisce dalla volontà di dare una voce e delle risposte di supporto e di sostegno concrete a bambini, adolescenti, giovani adulti e adulti che hanno una mamma, un papà o entrambi affetti da una patologia psichiatrica.

“Lo facciamo per i “giovani caregiver” che siamo stati, per quelli che tuttora lo sono e che lo saranno in futuro. Portando in dote la nostra esperienza personale di figli, le nostre competenze professionali, la nostra rete di relazioni. Perché desideriamo spezzare la catena del silenzio, della vergogna e dell’invisibilità e portare una piccola luce dove finora c’è stato tanto buio. ”

L’Associazione COMIP ha sede a Terni, in Umbria, ma i soci fondatori sono dislocati nel Lazio ed in Lombardia e la vocazione associativa ha respiro nazionale ed internazionale.  L’obiettivo è di raggiungere tutta Italia, l’ aiuto di tutti.

Arrivare nelle piazze, nelle scuole, nelle biblioteche, nelle università, nei festival dedicati ai giovani e alla cultura, ovunque si puo’  raggiungere  la cittadinanza, non soltanto chi è toccato direttamente da questa “esperienza di vita”.

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21