Adelfo è finito in canile e a breve vi verrà trasferito a vita

NewTuscia – ROMA – Adelfo è arrivato in canile in estate, è molto spaventato, non si fida molto delle persone e il canile non migliora di certo queste sue insicurezze. Adelmo è stato  abituato a cavarsela da solo, ad essere libero, perché sicuramente nessuno si è mai preoccupato di lui.

Un cane a cui, forse, andava bene dare avanzi di cibo e una putrida ciotola d’acqua, un deterrente per le faine, un antifurto vivente a guardia di un terreno, con quattro polli e dieci lattughe. Solo un cane, uno semplice da rimpiazzare. Così, questi bifolchi prenderanno un altro cane e Adelfo finirà i suoi  giorni in un freddo box. Presto verrà trasferito al canile a vita, una nuova  prigione.

Adelfo ha paura, è diffidente, non va a guinzaglio, ma non è mai aggressivo e se qualcosa non gli piace abbaia. Mangia dalle mani, ma non va a guinzaglio. Compatibile con altri cani. Il percorso di Adelfo non immediato, ma sicuramente con pazienza e con i giusti spazi, gli si potrebbe regalare una vita migliore, una vita degna, e  qualcuno, potrebbe anche restare stupito dallo scoprire, che quel banale cane bianco è anche capace di dare e ricevere affetto.

SALVIAMO ADELFO DA UNA VITA DI TERRORE.

Adelfo età stimata 2015,ma è più anziano,  taglia medio contenuta circa  18 kg.Si trova a Roma e verrà affidato sverminato, vaccinato, castrato e chippato in tutto il centro e nord Italia solo a persone affidabili e disponibili a controlli pre e post affido, alla firma del regolare modulo di adozione ed a mantenere nel tempo i contatti con noi volontarie:

Alessandra 3293427585, alessandra812004@tiscali.it

Doris 388 055 7968 (solo la mattina)

https://www.facebook.com/LaColombinaOnlus