Etruria Calcio – Asd Sff Atletico 0-2

NewTuscia – VITERBO – ETRURIA CALCIO: Barbini (13° st Menichelli), Nutarelli (25° st Biserni), Marini, Chiavarino (35° st Pifferi), D’Orazio, Agostini, Tascini (33° st Valentini), Sforza (19° st Gabrielli), Bartolaccini,     Marianello, Giannotti

A DISPOSIZIONE: Tomasselli, Zanoni

ALLENATORE Luca Fortuni – Federico Burla

ASD SFF ATLETICO: Meco, Gentile, Natalini, Nebbia, Balducci, Territo, Ilari, Antonucci, Cruciani (27° st Gulli), Fiano (17° st Tosti), Francavilla (32° st Marchese)

A DISPOSIZIONE: Boccanegra, Giannoni, Ambrozie, Menghini, Chierchia, Chiofali

ALLENATORE: De Cosmi

ARBITRO: Leonardo Fabbri Comitato di Viterbo

MARCATORI: 30° pt Antonucci (ASA), 6° st Ilari (ASA)

NOTE: Ammoniti 10° st Gentile

Sconfitta di qualità per un Etruria che gioca alla pari dall’inizio alla fine contro una delle principali pretendenti alla vittoria finale. Oltre ad un paio sganciamenti-percussioni di Marini, i viterbesi mettono in mostra nel primo tempo le interessanti conclusioni da fuori area di Giannotti e Marianello. Prima di capitolare di fronte ad Antonucci a cinque minuti dalla fine del primo parziale, Barbini si esalta tra i pali annullando con un paio di prodezze d’autore le conclusioni di Gentile e Fiano. Subito il raddoppio al sesto della ripresa (in rete Ilari), i locali continuano ininterrottamente la crescita di ricerca gioco. Dalle belle penetrazioni di D’Orazio e dall’instancabile lavoro-velocità sulla fascia di Tascini, nascono tre occasioni: all’11° Marianello spara a lato, al 13° stessa sorte per la conclusione di Giannotti ed al 29° il neoentrato Biserni arriva in ritardo su un cross proveniente dalla fascia. Prima di lasciare il posto a Marchese, Francavilla si mette in evidenza con una conclusione di poco a lato. Etruria di nuovo in campo Sabato 10 Novembre alle ore 18.00. Avversaria di turno allo Stadio Pio XIII A di Primavale (manto in erba sintetica) una ASDPOL Petriana uscita indenne (2-2 il risultato finale) dal terreno di gioco del Monterosi FC SSD ARL.

GIORDANO SUGARONI