Completamento della Orte – Civitavecchia, se ne è discusso in commissione trasporti

NewTuscia – VITERBO – Si va avanti con la Orte – Civitavecchia, ma continuano i dubbi e la paura di un possibile stallo.

Il tratto di strada preso in considerazione comprende la statale 675 Umbro-laziale nella zona di  tratta Monte Romano est della SS 1 Aurelia; per quest’area sono state prese in considerazioni disposizioni affinché vi sia compatibilità a livello paesaggistico-ambientale con il progetto preliminare. Si va avanti e con per un finanziamento di più di 450 milioni di euro.

E’ stato sottolineata durante l’incontro l’importanza del completamento della struttura, che al termine dello sviluppo del progetto definitivo e previa approvazione da parte del Cipe prenderà l’avvio, dato il ruolo di collegamento rivestito dal Porto e dell’autostrada con l’uscita ad Orte.

Sono stati presentati appelli al nuovo governo perché abbandonare il progetto significherebbe abbandonare la provincia viterbese all’isolamento, vista la mancata realizzazione del raddoppio della ferrovia Roma Viterbo e della Cassia Nord, e la risposta del vice ministro Edoardo Rixi riguardo alle intenzioni del Governo per non perdere i finanziamenti posta dal deputato FdI Rotelli è stata che il ministero dei trasporti sorveglierà gli sviluppi. Non ha specificato altre misure.