Un nuovo arresto per spaccio a Viterbo

NewTuscia – VITERBO – Nascondeva  22 grammi di cocaina in tasca,  ma è stato intercettato e tratto in arresto dagli uomini della Polizia di Stato della Squadra Mobile della Questura di Viterbo.

L’episodio si è verificato nell’ambito di mirati servizi di P.G. volti a contrastare il fenomeno  del traffico di  sostanze stupefacenti nella zona centrale del capoluogo,  quando la Squadra Mobile della Questura ha realizzato un’attività di polizia  che ha interessato  un  italiano di 41 anni.

In particolare, veniva predisposto  un servizio di osservazione nei pressi di Via Marconi a seguito del quale i poliziotti della Sezione Antidroga notavano un ragazzo  in atteggiamento sospetto. Lo stesso,  sottoposto a controllo,  veniva trovato in possesso di bel quattro ovuli di cocaina occultati all’interno di un pacchetto di fazzolettini di carta.

L’uomo veniva, quindi, condotto  in Questura e, dopo le  formalità di rito,  su disposizione dell’A.G. sottoposto agli arresti domiciliari.    Nel corso del processo per direttissima tenutosi il giorno successivo  il giudice ha convalidato l’arresto.

Permane altissima l’attenzione degli investigatori della Squadra Mobile volta a stroncare  il triste fenomeno dello spaccio e del consumo di sostanza stupefacente tra i giovani viterbesi.

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21