La scuola media di Nepi ha iniziato il laboratorio di cucina presso la struttura Food Bunker

NewTuscia – VITERBO – Riceviamo e pubblichiamo. Giovedì 11 ottobre ha avuto inizio il laboratorio di cucina e pasticceria per gli alunni del tempo prolungato dell’Istituto Comprensivo A. Stradella di Nepi presso la scuola di cucina Food Bunker.

Per tutti i giovedì dell’anno scolastico 15 ragazzi delle classi prima, seconda e terza media che hanno aderito al laboratorio frequenteranno le aule di cucina e pasticceria di Food Bunker dove saranno seguiti dagli Chef della scuola per raggiungere i seguenti obiettivi:

  • acquisire conoscenza dei cibi
  • acquisire abilità pratiche, motorie, relazioni, sociali e cognitive
  • saper lavorare in gruppo
  • condividere spazio e materiali
  • apprendere le nozioni fornite dagli Chef
  • riconoscere i sapori e gli odori
  • maneggiare in modo adeguato e sicuro gli utensili
  • svolgere in successione le attività seguendo in modo ordinato le ricette
  • controllare i tempi e i diversi tipi di cottura
  • apprendere ed utilizzare la terminologia relativa al lavoro in cucina
  • descrivere, rielaborare e realizzare in diverse forme le esperienze culinarie vissute

Nel corso dei mesi i ragazzi avranno anche l’opportunità di conoscere molti produttori locali di formaggio, nocciole, olio e lamponi cosi da poter apprendere tutte le caratteristiche di questi prodotti fondamentali per il nostro territorio e le varie fasi di raccolta e trasformazione.

In tutte le ricette che i ragazzi svilupperanno uno degli elementi base sarà la stagionalità dei prodotti e l’importanza di comprendere il loro utilizzo nei vari mesi dell’anno cosi da evitare di utilizzare prodotti fuori stagione.

Alla fine del percorso nel mese di maggio i ragazzi realizzeranno un buffet finale con alcune ricette apprese durante l’anno che tutti i loro genitori potranno assaggiare durante la consegna degli attestati di partecipazione.

Un ringraziamento particolare va alla Professoressa Domenica Ripepi che, in qualità di Dirigente Scolastico, ha creduto fin da subito nel progetto proposto da Food Bunker insieme alla collaborazione della Professoressa Paola Colò e al Comune di Nepi nella persona del Sindaco Soldatelli che ha messo a disposizione lo scuolabus per gli spostamenti.

 Food Bunker S.r.l.s.

Stefano De Vincenti