Karate, medaglia di bronzo per gli atleti De Simone e Politini: il sindaco di Viterbo Arena consegna attestato di merito

NewTuscia – VITERBO – Il sindaco Giovanni Maria Arena ha incontrato questa mattina, nella sala Rossa di Palazzo dei Priori, i campioni di karate Emanuele De Simone e Jacopo Politini. I due atleti della ASD k

ushanku dojo di Viterbo, preparati dal maestro Guido Politini e dai tecnici Luca, Daniele ed Emanuel, hanno rappresentato la Nazionale italiana wado ryo alle finali del Campionato europeo EGKF, disputato lo scorso 20 settembre a Maia, in Portogallo, aggiudicandosi una medaglia di bronzo.

“Ho voluto incontrare personalmente Emanuele e Jacopo per complimentarmi del risultato che hanno conseguito – ha sottolineato il sindaco Arena -. Un risultato importante a livello sportivo e ancor di più a livello personale. In questi giorni si stanno susseguendo una serie di successi sportivi che vedono protagonisti i nostri giovani concittadini. E questa cosa mi riempie di gioia. É bello vedere ragazzi impegnarsi così seriamente nelle varie discipline sportive. A nome della città di Viterbo ringrazio Emanuele e Jacopo, il loro maestro Guido Politini, la presidente dell’associazione sportiva dilettantistica kushanku dojo Albina Pastori e i familiari dei due atleti per aver trasmesso loro valori sani e importanti come la passione e l’impegno per lo sport”. Ai due giovani campioni il sindaco Arena ha consegnato un attestato di merito. “É mia intenzione gratificare e ringraziare personalmente i nostri atleti – ha aggiunto e concluso il sindaco -. Nei prossimi giorni incontrerò altri campioni per congratularmi con loro per gli ambiziosi risultati recentemente conseguiti ”.

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21