Orte, inaugurazione del Centro di Solidarietà “Prima gli Ultimi”

di Stefano Stefanini

NewTuscia – ORTE – Fervono i preparativi per l’inaugurazione di venerdì 5 ottobre in via Matteotti n. 16, nel centro storico di Orte, del Centro di Solidarietà “Prima gli Ultimi”, promosso dall’Associazione Sulla  Strada Onlus la Caritas di Orte, dal Circolo AUSER di Orte per l’invecchiamento attivo e dalle parrocchie  Santi Giuseppe e Marco di Orte Scalo e Santa Maria Assunta di Orte.

La struttura di assistenza sarà attrezzata con diversi servizi quali: un Punto di Incontro e Centro di Ascolto, Ambulatorio Medico Solidale, Sostegno alimentare alla famiglie, supporto agli Anziani, sportello Giovani, Corsi di lingua italiana per stranieri, Attività di socializzazione e integrazione, supporto legale e volontariato.

Il Centro rappresenta l’esempio di proficua collaborazione tra associazioni di diversa ispirazione e raggio d’azione e intende fornire a chi ne avesse bisogno un supporto materiale, morale e umano in tutte gli ambiti di necessità.

In tal senso se per   assiduità e presenza capillare nel territorio, la Caritas rappresenta per le comunità cittadine  una risorsa fondamentale, la collaborazione con associazioni laiche non potrà che potenziare e dare maggiore efficacia all’impegno messo in campo in questi anni.

Con il Centro di Solidarieta’ di Orte si fornisce un ulteriore qualificato strumento  di fiducia  e  vitalità per risollevare chi e’ rimasto indietro.

Il Centro di ascolto vuole. Contribuire a ridare  la fiducia nella vitalità e nelle iniziative di tutta la comunità civile cittadina,  superando  diffidenze e ritrosie nei confronti delle nuove povertà e solitudini dei nostri tempi.  Tanta gente in questa epoca di tristezza e di solitudine guarderà al L Centro di Solidarietà  come a una speranza e a una certezza di bene e fiducia nel futuro.