Pieri, CNA: “Una grande prova del talento delle imprenditrici e dell’intelligenza di valorizzarlo facendo rete”

NewTuscia – VITERBO – “Emoziona ogni volta, la creatività delle imprenditrici, protagonista assoluta della serata voluta dal Comitato per la Promozione dell’Imprenditorialità Femminile della Camera di Commercio. Ci è stata regalata un’altra bellissima prova del talento delle artigiane della Tuscia in settori chiave del made in Italy e dell’intelligenza di valorizzarlo mettendo in rete le competenze di ciascuna”. Così Angelo Pieri, presidente della CNA di Viterbo e Civitavecchia, sulla manifestazione Donne in Opera.

“I capi di abbigliamento e gli accessori indossati dalle modelle e dai modelli che hanno sfilato con la sapiente regia della Background Academy – osserva Pieri -, così come le acconciature e il trucco, realizzati, anche questi, da professioniste, hanno suscitato ammirazione: per la grande cura sartoriale, per l’innovazione nell’uso di alcuni materiali, per l’originale interpretazione delle tendenze moda”.

“Il contributo delle imprese cosiddette ‘in rosa’ alla crescita del tessuto imprenditoriale è certamente significativo. Le donne stanno investendo nel futuro con coraggio. Possiedono ricchezza di idee e professionalità. Il loro impegno deve essere sostenuto anche facendo conoscere ciò che sanno fare, con un efficace progetto di promozione.  Le eccellenze, come ha confermato Donne in Opera, sono davvero tante”, afferma il presidente della CNA, che conclude: “In una serata dedicata al valore della risorsa imprenditoriale femminile, è stato importante proporre, con il magistrato Paola Conti, una riflessione sulla violenza contro le donne e sulle difficoltà nel garantire tutela alle vittime di abusi e prepotenze. Un dramma di cui tutti dobbiamo farci carico”.