Diocesi di Civita Castellana, veglia di preghiera per le Missioni

loading...

NewTuscia – CIVITA CASTELLANA – Lunedì 1° ottobre alle ore 21.00, nella Chiesa di S. Tolomeo a Nepi, veglia di preghiera per le missioni. Il vescovo Diocesano monsignor Romano Rossi, sarà presente alla veglia di preghiera.

La celebrazione del Mese Missionario è un evento di comunione con tutta la Chiesa e coinvolge tutte le Comunità parrocchiali del Mondo, per aiutarci, oltre che a riscoprire la dimensione missionaria del nostro Battesimo, a vivere il mandato ricevuto da Gesù «Andate in tutto il mondo e predicate il Vangelo ad ogni creatura!». Andare è Uscire dalle proprie sicurezze per incontrare e condividere la propria fede con ogni persona vicina o lontana a prescindere da razza, cultura e religione. È crescere insieme nelle nostre Comunità Parrocchiali tenendo sempre lo sguardo attento e il cuore aperto alle situazioni del Mondo perché il Vangelo possa raggiungere ogni uomo e donna e ridare loro dignità e vita nuova.

«Nella convivenza delle diverse età della vita, la missione della Chiesa costruisce ponti    intergenerazionali, nei quali la fede in Dio e l’amore per il prossimo costituiscono fattori di unione profonda». Lo scrive Papa Francesco nel messaggio per la 92ª Giornata missionaria mondiale che si celebra domenica 21 ottobre 2018.

«Ogni uomo e donna è una missione». È questo uno dei passaggi centrali del messaggio incentrato sul tema: «Insieme ai giovani, portiamo il Vangelo a tutti».

Scrive il vescovo Rossi nella sua lettera pastorale 2018: «L’educazione alla fede delle giovani generazioni è il seme del nostro futuro, la prima nostra preoccupazione e anche quella del Signore…».

È il comando di Gesù che invia i suoi discepoli ad annunciare il Vangelo dell’amore: «Come il Padre ha mandato me, anch’io mando voi». Ancora oggi continua a inviare i suoi discepoli a ogni nazione, forti della Sua presenza e del Suo sostegno.

Don Giancarlo Palazzi