Viterbo: Riabilitazione respiratoria, un corso di formazione per i fisioterapisti della Asl

NewTuscia – VITERBO – Giovedì 20 settembre, a partire dalle ore 9, presso la sala riunioni al primo piano della Cittadella della salute, si svolgerà un evento formativo ECM dedicato alla “Riabilitazione respiratoria nei vari setting: domiciliare, ambulatoriale ed ospedaliero”.

L’iniziativa è rivolta ai fisioterapisti aziendali, sia ospedalieri che territoriali, ed è organizzata dalle unità operative di Riabilitazione e quella per il Trattamento della Bpco e malattie respiratorie croniche.

La riabilitazione respiratoria – spiega Patrizia Scavalli – riduce la dispnea, aumenta la tolleranza allo sforzo, migliora la qualità di vita e allunga la sopravvivenza nei pazienti con Bpco e altre malattie respiratorie croniche”. La riabilitazione respiratoria viene applicata anche a pazienti acuti, ospedalizzati (terapia intensiva, chirurgia toracica), ambulatoriali o al loro domicilio. I risultati dipendono dal contesto del programma e dalla qualità del team che la pratica, piuttosto che dall’ambiente.

I pazienti – prosegue il direttore dell’unità Trattamento della Bpco e malattie respiratorie croniche, Scavalli -dovrebbero essere selezionati con attenzione per utilizzare al meglio le risorse e ricavare il massimo dei benefici dalla riabilitazione. La riabilitazione respiratoria è un aspetto centrale del trattamento delle malattie respiratorie croniche, per le quali un trattamento, diverso dall’interruzione del fumo e dall’ossigeno-terapia a lungo termine, ha lo scopo di migliorare i sintomi. La riabilitazione respiratoria è una pratica relativamente recente in medicina respiratoria e può essere definita come un programma di assistenza multidisciplinare individualizzato e progettato su misura per i pazienti affetti da compromissione respiratoria cronica, in base alle più recenti linee guida”

Il programma scientifico è consultabile sul portale della Asl di Viterbo, nella sezione Formazione.