NewTuscia – TARQUINIA – La specifica della stesso sindaco Mencarini sulle motivazioni di carattere politico ci danno uno spaccato della gestione del bene pubblico di maggioranze accroccate e senza un programma né fini comuni ma in mano a beghe e lotte di potere che hanno portato un comune al commissariamento.

L’ammissione e la realta’ del falli

Pietro Mencarini

mento dell’azione amministrativa ha gettato nello sconforto una popolazione che pensava di poter fare un passo avanti, le promesse elettorali, mera propaganda fine a se stessa, sono state ovviamente disattese… non solo, si stanno allungando i tempi per una ripresa in campo turistico, agricolo, ambientale, urbanistico che urla giustizia in un momento di grande crisi economica e sociale che non vede alcuna ripresa.

La gestione inappropriata dell’Università di agraria non riesce neanche a produrre un bilancio strumento di lavoro e obbligo di legge da oltre sei mesi.

Noi di Art. 1 Mdp saremo presenti e attenti sul territorio con il nostro circolo a disposizione e a lottare affinche’ si possa fare un passo avanti con un programma dignitiso e rispettoso di un elettorato tradito e preso in giro chiederemo un intervento alla regione, latitante, immediato sull’Universita’ .

Oniziamo insieme un precorso unitario e confidiamo che oggi tante di quelle persone che hanno creduto in un pessimo progetto possano aiutarci a costruire una strada comune per lo sviluppo della citta’

Coordinamento provinciale Art.1 Mdp
Coordinamento di Tarquinia