NewTuscia – VITERBO – Antonello Ricci narratore sul palco del festival Barocco “Alessandro Stradella” 2018 per il concerto “Cantar sonetti, cantar ottave – Petrarca e Tasso nella monodia del primo Seicento”. Un progetto ideato e diretto dal maestro Gino Nappo.

Doppio appuntamento: venerdì 7 settembre a Viterbo (chiesa di San Silvestro) e domenica 9 a Nepi (sala Consiliare). Sempre alle ore 18. Diretto dal maestro Nappo, eseguirà il prezioso repertorio l’ensemble “Il fuggilotio”, composto da Letizia Pellegrino e Michela Guarrera (soprani); Roberto Mattioni e Stefano Osbat (tenori); Simone Colavecchi (tiorba e chitarra barocca); al clavicembalo lo stesso Nappo. Brani dal repertorio di Jacopo Peri, Sigismondo d’India, Claudio Monteverdi e altri.