NewTuscia – VITERBO – Come Gruppo ci dissociamo da chi, con un atto vandalico come questo, porti soltanto a ulteriore degrado.

Chi ha imbrattato con scritte il sottopassaggio ferroviario in Strada Capretta appena restaurato, deve solamente lui vergognarsi, farsi un esame di coscienza e chiedere scusa a tutto il quartiere e città. Un gesto da definire solamente idiota, di non rispetto soprattutto nei confronti dei residenti. Non è così che si chiedono miglioramenti o cambiamenti sulle problematiche che si hanno.

Tutto questo va a danno soprattutto di quei cittadini che, da anni sempre in modo civile, cercano un  miglioramento. Più volte negli anni ci siamo interessati soprattutto a Strada Capretta e alle sue varie criticità, portandole a conoscenza delle varie Amministrazioni.

Non ultimo, l’incontro avuto con l’Assessore Laura Allegrini e l’Assessore Claudia Nunzi per la messa in sicurezza del “Casaletto del Padreterno” e un allargamento della sede stradale, partendo proprio dal sottopassaggio. Invitiamo tutti i cittadini e residenti a dare informazioni, se hanno visto qualcosa, informare il gruppo (anche in  modo anonimo) e gli organi di competenza per i dovuti provvedimenti.

Iniziativa. Sicurezza – Decoro urbano
Portavoce: Mirco Catalani
Gruppo Quartiere Santa Barbara Viterbo