NewTuscia  – GRADOLI – Il giorno di Ferragosto, all’ interno di un noto bar, in una strada di passaggio turistico per recarsi al lago, una signora 50 enne del luogo veniva avvicinata da un 40enne mentre si trovava di schiena a fare la fila alla cassa del bar da un individuo che si abbassava i pantaloni e, toccandosi i genitali, tentava di toccare la donna.

La malcapitata, gridando lo ha fatto desistere , ed immediatamente sono stati chiamati i carabinieri della stazione di Gradoli che si trovavano nelle vicinanze in prontezza operativa, per i servizi straordinari di controllo del territorio per il Ferragosto.

Immediato il loro intervento che ha portato al fermo ed all’identificazione dell’aggressore.

L’ indiziato è stato portato in caserma per essere denunciato per violenza sessuale.