Nuovo Consiglio d’Amministrazione di Unicoop Tirreno. Conferma di Marco Lami Presidente della Cooperativa

NewTuscia – Mercoledì 8 Agosto si è insediato il nuovo Consiglio d’Amministrazione di Unicoop Tirreno eletto dai soci nelle 25 Assemblee delle Sezioni soci tenute dal 23 al 27 luglio e ratificato dall’Assemblea generale dei delegati.

Nella prima riunione il Consiglio d’Amministrazione ha confermato Marco Lami Presidente e Piero Canova Direttore Generale.

Il nuovo Consiglio d’Amministrazione, che resterà in carica fino al 2021, è composto da 30 soci (15 uomini e 15 donne) di cui 23 provenienti dai territori dove è presente la Cooperativa in Toscana, Lazio, Umbria e Campania e 7 autocandidature. L’età media è di 59 anni. I nuovi consiglieri sono 7.

Nel suo intervento al Consiglio d’Amministrazione Marco Lami ha ricordato che “nel prossimo triennio la Cooperativa ha di fronte un impegno paragonabile (se non superiore) a quello profuso negli anni scorsi per portare a compimento il percorso di cambiamento individuato e concretizzato nel Piano Industriale che ha l’obiettivo di portare al pareggio di bilancio nel 2019 e al conseguimento di utili nel 2020. In particolare proseguirà l’impegno nella strategia commerciale basata su convenienza e qualità per rispondere alle esigenze di soci e consumatori, sulla crescita del legame con i territori e sulla collaborazione con le altre Cooperative. Ringrazio il nuovo CdA che mi ha confermato alla Presidenza augurando buon lavoro per il rilancio di Unicoop Tirreno ”.

DATI AL 31 DICEMBRE 2017

Unicoop Tirreno è una delle principali cooperative di consumatori e una delle più importanti aziende della grande distribuzione italiana. Insieme ad altre 6 grandi e a 160 piccole o medie cooperative fa parte del sistema Coop che rappresenta la principale catena di grande distribuzione in Italia e la più grande organizzazione di soci e consumatori.

Unicoop Tirreno è presente in 4 regioni (Toscana, Lazio, Umbria e Campania) con una rete di 104 punti vendita tra Supermercati, Ipermercati e Minimer­cati e un distributore di carburanti Enercoop.

Al 31/12/2017 ha 674.358 soci, 3.855 dipendenti e nel 2017 ha rea­lizzato 952 milioni di vendite.

In Toscana ha 64 punti vendita di cui 2 Iper, 19 Super e 43 Minimercati.

Nel Lazio, attraverso Distribuzione Lazio Umbria (società controllata al 100%) ha 34 punti vendita di cui 4 Iper, 14 Super e 16 Minimercati. In Umbria ha 5 Minimercati. In Campania 2 Supermercati.

Inoltre ha 21 Affiliati in franchising nel Lazio.

Nel Lazio e in Campania 4 punti vendita a insegna Ipercoop sono gestiti dalla società partecipata Distribuzione Centro Sud.

Unicoop Tirreno ha 73 anni di vita e attività essendo nata il 26 febbraio 1945 con il nome Cooperativa La Proletaria a Piombino (Li) grazie all’iniziativa di lavoratori siderurgici e partigiani che avevano individuato nella forma cooperativa uno strumento di difesa contro il carovita e per la salvaguardia del salario.

In 73 anni di storia la Cooperativa ha conosciuto un grande sviluppo che l’ha vista crescere anche attraverso fusioni, incorporazioni e acquisizioni mantenendo nel tempo le sue peculiari caratteristiche di impresa cooperativa e di distintività sociale.

Unicoop Tirreno