NewTuscia – MONTEFIASCONE – Sono stati arrestati ieri dai carabinieri della stazione di Montefiascone, due pregiudicati italiani di 30 e 35 anni, che da tempo occupavano abusivamente una ex casa cantoniera a Montefiascone in zona cassia.

Quello che ha fatto scattare l’indagine per furto ed i successivi arresti è il fatto che da tempo per mantenersi all’interno della casa occupata abusivamente, i due rubavano senza soluzione di continuità la corrente elettrica allacciandosi abusivamente alla rete elettrica.

Oltre al danno economico causato al gestore, potevano, con il perdurare della situazione, mettersi in pericolo loro, nonché le infrastrutture della zona o qualche abitante, poiché si erano allacciati violando qualsiasi norma sulla sicurezza per il contatto con la rete elettrica ad alto voltaggio.