Montefiascone, allontanato dalla famiglia per maltrattamenti

NewTuscia – MONTEFIASCONE – I carabinieri di Montefiascone, sono intervenuti durante l’ ennesima lite in famiglia, dove un cittadino italiano di circa 40 anni, nuovamente aggrediva con schiaffi, calci e pugni la propria compagna di circa 30 anni, entrambi italiani, il tutto alla presenza della loro figlia piccola, e causando alla compagna traumi contusivi.

A seguito del referto dei carabinieri intervenuti, l’ A. G. di Viterbo ha disposto la misura dell’ allontanamento urgente dalla casa familiare.