Consiglio comunale a Viterbo, Erbetti: “Spero siano 5 anni proficui per questa città”

NewTuscia – VITERBO – Domani il consiglio comunale comincerà a lavorare, spero siano 5 anni proficui per questa città.
Viterbo non si merita lo stato in cui versa e non se lo meritano i viterbesi. Spero che ognuno di noi eletti faccia la propria parte e si assuma la responsabilità morale di portare avanti le istanze dei cittadini che ci hanno votato, dico questo, ma so già che alcuni di noi eletti non si assumera’ tale responsabilità e già da domani rassegnerà’ le proprie dimissioni.
Credo che ciò sia moralmente ed eticamente poco corretto nei confronti di tutti quegli elettori che hanno sostenuto il proprio candidato.
Quando ci candidiamo, speriamo tutti di vincere, ma sappiamo benissimo che il vincitore sarà uno solo e che, di conseguenza, il nostro compito sarà quello di fare opposizione, quello di vigilare, quello di fare in modo che il vincitore rispetti le promesse elettorali e allo stesso tempo, abbiamo, comunque, la possibilità di apportare il nostro contributo con proposte, anche sapendo  che magari non verranno mai accolte.
Tutto ciò va fatto con tutte le nostre forze, dobbiamo provarci con tutte le nostre energie, lo dobbiamo a noi stessi ma principalmente a chi ci ha onorato della propria fiducia.
Dimettersi è tradire quella fiducia, dimettersi è fuggire alle proprie responsabili, dimettersi è secondo me un è un vero e proprio affronto nei confronti dei viterbesi che hanno messo una croce sul nostro nome.
Per questo motivo invito chi ha già comunicato di volersi dimettere a ritornare sui propri passi e lancio un monito a chi in futuro vorrà farlo: valutate bene ciò che si farete,  perché promettere quando si spera di vincere è facile, il difficile arriva quando si è dall’altra parte del tavolo, quando si è minoranza…e ricordate che chi non sa perdere non ha neanche le capacità di vincere e tantomeno di amministrare.
Buon lavoro a tutti.

Massimo Erbetti

Consigliere Comunale M5S Viterbo