Atti vandalici contro il motorino del consigliere di Casapound Francesco Chiricozzi

NewTuscia – VASANELLO – Atti vandalici sul motorino del nostro neoeletto Consigliere Comunale Francesco Chiricozzi, fermo a causa di un guasto nel parcheggio adiacente al cimitero di Vasanello.

Già di per se sono fatti che non dovrebbero accadere ma ancora più grave se si pensa che ormai da circa un mese il nostro Francesco rappresenta una carica istituzionale e che,  come si può vedere dalle foto, la matrice politica del gesto è praticamente assodata, visto che con una bomboletta è stata disegnata una falce e martello.

Ormai è chiaro che il nostro movimento, come è successo in campagna elettorale, è sempre più sotto questo tipo di attacchi, vili e provocatori, con i quali si tenta di arginare una crescita esponenziale soprattutto nella zona dei Cimini, dove a Vallerano abbiamo eletto un intero gruppo consiliare di minoranza.

Ovviamente è superfluo dire che non ci faremo intimidire da quattro personaggi che giocano a fare la rivoluzione e anche in malo modo.

Pertanto ci aspettiamo una ferma e precisa presa di posizione da parte delle amministrazioni locali e delle cosiddette associazioni “democratiche”, che si definiscono garanti dei valori fondamentali della Costituzione Italiana , e che non dovrebbero tollerare un tale atto intimidatorio ad un amministratore comunale

CasaPound Viterbo


Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21