S.A.D: un nuovo sportello di ascolto e prima accoglienza dedicato a tutte le donne

NewTuscia – VITERBO – Oggi è stato inagurato a Viterbo, S.A.D, lo Sportello Ascolto Donna promosso da Anteas. Già dal 1996 l’associazione di volontariato e promozione sociale opera sul territorio viterbese organizzando attività di studio approfondimento e formando nuovi volontari.

Dopo lo sportello Amico Lavoro, ora è la volta di un servizio rivolto alle donne che hanno bisogno di orientarsi in questa società. S.A.D è un primo passo, un luogo di ascolto, di attenzione, che mette in relazione personale qualificato a donne che sentono il bisogno di supporto in momento critici.

Non solo ascolto per quanto riguarda la violenza di genere ma anche fornire un punto di riferimento per le problematiche assistenziali, lavorative e di salute. S.A.D propone una, fitta e capillare, collaborazione con le associazioni e i centri antiviolenza già presenti sul territorio, in modo da fornire una rete adeguata per ogni tipo di intervento.

Lo Sportello Ascolto Donna è ospitato all’interno dei locali CISL. Chi interessato può telefonare al numero 375 5830642 e prendere un appuntamento o mandare una mail a sportellodonnaanteasviterbo@gmail.com. Dopo la fase di avvio S.A.D. intende creare momenti di incontro culturale e di confronto per arricchire le occasioni di relazione, socialità e rafforzamento delle competenze delle donne.

Emanuela Dei