Vittorio Sgarbi (Lista Rinascimento): “Palazzo Doebbing sarà il più bel museo della Tuscia”

NewTuscia – SUTRI- «Romano Rossi, un uomo dotto e saggio che guida non solo la chiesa intesa come ecclesia, la comunità dei fedeli, ma anche il vivere civile. A lui, attraverso un accordo con la Regione Lazio, si deve il recupero del meraviglioso Palazzo Doebbing, sede vescovile di Sutri, che sarà, tra mostre e opere del territorio diocesano, il più bel museo della Tuscia», scrive Vittorio Sgarbi questa mattina in prima pagina su Il Giornale, nella consueta rubrica “Sgarbi quotidiani”. Sgarbi inventa un museo a Sutri in accordo con il Vescovo della Diocesi di Civita Castellana, S.E. Mons. Romano Rossi, con cui si è stabilita, sin da subito, una grande intesa. La sede sarà Palazzo Doebbing, dove la Curia e il dottor Claudio Canonici hanno già previsto una mostra sulle opere sacre del territorio diocesano. Ma Sgarbi d’accordo col Vescovo intende anche farne una sede espositiva per grandi mostre internazionali.

Il museo della Tuscia, come si chiamerà, sarà un polo attrattivo mondiale, capace di racchiudere nelle magnifiche stanze della sede vescovile, che rinascerà come Palazzo Doebbing, opere di arte antica e moderna di grande prestigio. Un luogo che segnerà, tra i vari aspetti, il cardine del Rinascimento per Sutri, esaltato dalla volontà di generare un processo storico, una rivoluzione culturale, sociale ed economica nell’Antichissima città. Il museo della Tuscia sarà un’eredità preziosa, e, al contempo, un testimonianza della Bellezza di Sutri nel mondo, oltreché un riferimento artistico e culturale certo per l’intero territorio tusciano.

Ecco già delinearsi un aspetto fondamentale, ben illustrato nei punti per la rinascita contenuti nel programma elettorale della lista “Rinascimento”, per compiere il percorso che porterà Sutri ad essere capitale della Tuscia.

Una strada solida che nascerà amministrando Sutri, e che sta per volgere al termine nella campagna elettorale, in questi ultimi giorni che prevedranno alcuni importanti incontri con i cittadini, tra cui una lettura pubblica di poesie, a cura di Vittorio Sgarbi, e il grande comizio finale dell’8 giugno.

Troverete ogni dettaglio sulla nostra pagina Facebook, “Rinascimento Sgarbi per Sutri”

Noi ci mettiamo la faccia

Lista “Rinascimento” con Sgarbi