NewTuscia – RONCIGLIONE – Sabato 19 maggio alle ore 21 e domenica 20 alle ore 18 al Teatro Ettore Petrolini di Ronciglione, in Via Sutri, andrà in scena lo spettacolo “I pesci siamo noi!“, per la regia di Sandro Nardi.

L’assurdo nasce dal confronto fra la domanda dell’uomo e l’irragionevole silenzio del mondo. Prigionieri di un giorno in cui, come in tanti altri giorni, ci sentiamo  alienati dalla routine, dai problemi, dalle angosce esistenziali, in una società priva di ideali, sempre di corsa perché il tempo non ci aspetta. Siamo invasi da bombardamenti mediatici che ci convincono che dobbiamo avere tutto; non possiamo fare a meno di viaggiare, di vestirci alla moda e non possiamo non avere un tablet, un IBook e  uno smatphone. In  poche parole non ci deve mancare niente. Tutto questo è un inno al consumismo più  sfrenato per distrarci dalla crisi. Siamo tutti come intrappolati in un acquario, dove è vero che i pesci si muovono e girano, girano, girano, ma in realtà tutto è apparente ed immobile. Siamo protagonisti di  un mondo incomprensibile dove le parole perdono importanza e spesso sono banali, mentre i dialoghi diventano ripetitivi e spesso privi di senso.

Lo spettacolo conclude corso di formazione teatrale “Alta Quota” di Ronciglione. Ogni anno in questo corso si sperimentano varie discipline e linguaggi teatrali. Quest’anno sarà protagonista il teatro dell’assurdo, un’espressione artistica importante che ha segnato un’epoca. “I pesci siamo noi!” è una  rottura degli schemi consueti del teatro, dove attraverso la perdita della percezione del tempo, dei luoghi e delle situazioni, si raffigura un quadro dei valori tradizionali per scardinarli con ironia, comicità e al limite del paradosso, attraverso il nonsense ed un umorismo acido e sottile che mette in evidenza una tagliente tragicità della condizione umana, un’evoluzione visionaria di una  “società” che propone ma che a volte ci obbliga.

Sul palco Rita Alciati, Cecilia Antinelli, Oriana Battistelli, Maria Cangani, Giulio Carloni, Ines Ciaffardini, Susan Collyer, Alessandra Conti, Antonio Mariani, Sergio Mascioli, Rossana Pazielli, Roberto Pensieri, Massimo Quattrini, Tiziana Ricci, Amalia Scoppola, Maria Grazia, Serra Laura Sperati, Romina Spinelli. Regia Sandro Nardi, Luci Filip Marocchi per Stas Terni.

Per informazioni e prenotazioni: 339.5423575 – 331.1211458