Non inizia al meglio il cammino della Margutta Asp nei playoff

FORMAZIONI FEMMINILI
Serie C

NewTuscia – CIVITAVECCHIA – Non inizia al meglio il cammino della Margutta Asp nei playoff del campionato di serie C femminile. Domenica sera, nella gara di andata della semifinale, le rossoblu sono state battute per 3-1 in casa del Volley Terracina. Un ko arrivato nonostante un buon approccio alla sfida da parte di Iengo e compagne, che si sono trovate di fronte una formazione concentratissima e decisamente agguerrita. Sotto per 1-0, il sestetto di Alessio Pignatelli è riuscito a risollevare la testa nel secondo, per poi cedere nel terzo e anche nel quarto, nonostante il grande equilibrio che si è registrato sul campo nei due parziali.

“Loro hanno giocato una gara praticamente perfetta – racconta Pignatelli – mettendoci in difficoltà soprattutto con le due loro schiacciatrici. Abbiamo peccato un po’ in ricezione e siamo mancate in alcune fasi decisive della sfida. Sono comunque relativamente soddisfatto di quello che abbiamo fatto, vista soprattutto la reazione del secondo set, e sono fiducioso per il ritorno. Possiamo ribaltare il risultare e conquistare la finale, ma servirà una partenza sprint”. Archiviata l’andata, la gara di ritorno è in programma sabato prossimo alle 19 al Palasport. Per accedere alla finale alle civitavecchiesi servirà vincere per 3-0, oppure vincere per 3-1 aggiudicandosi poi anche il golden set, il set di spareggio. Con tutti gli altri risultato saranno le pontine a volare in finale.