Elpidio Micci: “Una campagna elettorale per tornare a lavorare per Viterbo”

NewTuscia – VITERBO – Siamo arrivati alla fase cruciale di una campagna elettorale che dopo giorni di trattative ha visto con responsabilità da parte di tutti i partiti di centrodestra e civici la scelta di un unico candidato Sindaco che rappresenti tutta la coalizione.

Oggi a un mese dalle votazioni inizia anche la mia campagna elettorale a differenza di colleghi consiglieri comunali e aspiranti consiglieri comunali che prendendo passi per tempo sono mesi che girano su tutto il territorio.Vi dico subito che non è mia intenzione aprire sedi per poi richiuderle il giorno dopo le votazioni, fare corsi di inglese o corsi di taglio e cucito,come sempre la mia campagna elettorale è stare in mezzo alla gente,ascoltare le esigenze di tutti e adoperarmi come ho sempre fatto a dare risposte concrete su tutto il territorio. Avrò modo in questo mese di campagna elettorale di approfondire tematiche e far conoscere i progetti che insieme agli amici della ex nona e decima Circoscrizione stiamo predisponendo.

La prima cosa che faremo è riappropriarci di tutti quei servizi che avevamo in loco e l’amministrazione Michelini ci ha tolto.

Riapertura immediata dell’ecocentro, servizio quotidiano sul territorio del cantoniere che da un anno è stato trasferito a Viterbo,vendita buoni mensa in loco per i bambini che mangiano a scuola,distribuzione delle buste in loco per la raccolta differenziata,servizio dell’ufficio anagrafe e stato civile anche quando l’impiegato va in ferie o in malattia.Concludo ringraziando tutti gli amici ed in particolar modo i più giovani che stanno mettendo tanto entusiasmo nell’affrontare una campagna elettorale che ci possa dare soddisfazioni e risposte concrete.